I Top Five della prima giornata di Slovenia 2013

lasciateci essere un pò filo-italianisti per una volta!
05.09.2013 10:03 di Umberto De Santis  articolo letto 505 volte
I Top Five della prima giornata di Slovenia 2013

Le sorprese non sono mancate, solo il prosieguo del torneo ci dirà se sono aggiustamenti da prima giornata o c'è qualche formazione europea in crisi. intanto consoliamoci con la Top Five che, nonostante la straordinaria performance del lettone Roland Freimanis per noi è guidata da Gigi Datome con i Pistons alla televisione a lustrarsi gli occhi.

1. Luigi Datome: Notte magica ... adesso la vittoria dell'Italia contro la Russia nel gruppo D appare più facile agli occhi meno attenti di quanto sia risultata in campo, ma è stato grazie anche alla sensazionale prestazione di Gigi con 25 punti (9/13) e 8 rimbalzi.

2. Roland Freimanis La trance agonistica del lettone rimarrà nella storia degli Europei: 24 punti su 11/13 al tiro prima di essere espulso per cinque falli in 17 minuti di gioco. Sembra irreale ma pur fuori dalla partita per la maggior parte del tempo la Bosnia non riusciva più a recuperare.

3. Heiko Schaffartzik: Ha messo insieme una doppia doppia (12p, 11r) Così il risultato più clamoroso della notte slovena, la vittoria della Germania sulla Francia nel Gruppo A contro la più grande star del torneo, Tony Parker, è realtà.

4. Kyle Johnson: Ha guidato la carica della cenerentola Gran Bretagna nella vittoria overtime contro Israele (75-71). Ha sorpreso tutti e ha segnato 22 punti, dando alla sua squadra la prima vittoria nel Gruppo A.

5. Nenad Krstic: Contro l'astro emergente Jonas Valanciunas, il centro del CSKA Mosca ha dominato in area (20p, 9r)  nella vittoria della apparentemente rimaneggiata Serbia contro la Lituania.