FIP - Provvedimenti disciplinari: serie A, serie A2, serie A1 Femminile

08.05.2017 18:48 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 193 volte
FIP - Provvedimenti disciplinari: serie A, serie A2, serie A1 Femminile


Provvedimenti disciplinari. Serie A - gare del 7 maggio, A2 - playoff del 6 e 7 maggio, A1 F - Finale Scudetto
 
SERIE A
15a Giornata di ritorno - Gare del 7 maggio 2017
UMANA VENEZIA MESTRE. Ammenda di Euro 500,00 per lancio di oggetti non contundenti (palla di carta) isolato e sporadico, che colpiva l'allenatore di Brindisi.
 
THE FLEXX PISTOIA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. 
SERIE A2 
PLAY OFF - OTTAVI - Gare del 6/7 maggio 2017
 
KONTATTO BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.500,00 per esposizione di striscioni offensivi. 
 
REMER TREVIGLIO Ammenda di Euro 750,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo di fischietti).
 
ALMA TRIESTE. Ammenda di Euro 750,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo di fischietti).
 
TEZENIS VERONA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.  
 
VISITROSETO.IT ROSETO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.  
 
SERIE A1 FEMMINILE
FINALE Scudetto
 
Gara 1 del 30 aprile 2017
 
FAMILA SCHIO. Ammenda di Euro 167,00 per offese collettive e sporadiche del pubblico di casa agli arbitri.
 
Gara 3 del 5 maggio 2017
 
GESAM LUCCA. Ammenda di Euro 366,00 per offese frequenti e comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (alcuni tifosi muovevano il canestro durante i tiri liberi della squadra ospite). 
 
GESAM LUCCA. Ammenda di Euro 1.000,00 per comportamento non regolamentare da parte di persone presenti all'interno del campo di gioco con specifiche mansioni (lo speaker incitava la squadra con frasi che non competevano al suo ruolo).
 
FAMILA SCHIO. Ammenda di Euro 330,00 per offese frequenti del pubblico agli arbitri.