Fiba World Cup 2014: TURCHIA

27.08.2014 16:00 di Lorenzo Belli  articolo letto 565 volte
Omer Asik
Omer Asik

TURCHIA

BIO: La Caporetto turca della scorsa estate è stata un fulmine a ciel sereno, i vice-campioni del mondo infatti si erano presentati in Slovenia con grandi ambizioni per poi venir eliminati in sole quattro partite; ad Ataman il compito di ricostruire non senza difficoltà, dato che gli “americani”, escluso Asik, hanno declinato la convocazione. Centimetri, chili e voglia di combattere ve ne sono a volontà – oltre ad Asik nel roster spiccano Savas, Preldzic e Gonlum - ma il reparto esterni preoccupa e non poco, tanto che si è dovuti andare a richiamare il sempreverde Tunceri come back-up della regia; in sintesi la compagine turca appare un gigante con basi poco solide.

QUALIFICATI: La Turchia, visto il disastroso europeo dello scorso anno, per prender parte alla competizione mondiale ha dovuto ricorrere a una delle wild-card ‘acquistabili’ dalla Fiba.

OCCHI SU: Omer Asik il centro turco, appena ‘spedito’ da Houston a New Orleans, avrà certamente una gran voglia di riscatto dopo una stagione incolore in Texas; dopo l’esplosione nell’annata 2012/13 (10,2 punti e 11,7 rimbalzi) ha visto scendere drasticamente minuti e statistiche sino alla trade estiva. Il mondiale rappresenta un perfetto trampolino per rilanciarsi ed essere, per la prima volta, il punto di riferimento della rappresentativa nazionale.

CALENDARIO: inserita nel gruppo C che si disputa a Barakaldo: -30/08 vs Nuova Zelanda -31/08 vs Stati Uniti -02/09 vs Ucraina -03/09 vs Finlandia -04/09 vs Repubblica Dominicana