FIBA WC qualificazioni, il commento di Sacchetti dopo la vittoria sull'Olanda

23.02.2018 22:11 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 330 volte
FIBA WC qualificazioni, il commento di Sacchetti dopo la vittoria sull'Olanda

Microfoni di Skysport con Mamoli e Soragna aperti a caldo per il commissario tecnico dell'Italia Romeo Sacchetti, che commenta così la partita vinta con l'Olanda: "I nostri bassi? Li sapevamo: il primo tempo abbiamo pagato molto sui rimbalzi. Ma loro ci hanno concesso molto con la difesa con il quattro a contenere e lì abbiamo sbagliato buoni tiri. Abbiamo avuto degli sprazzi buoni in difesa che ci hanno portato ad avere più ritmo. Poi abbiamo avuto attimi di pausa, per tirare il fiato e lì dimostriamo un pò di sufficienza, sembriamo molto juniores in questo. Loro sono una squadra che corre, va a rimbalzo; oggi ha trovato canestri da tre con i lunghi perciò non ero sicuro della vittoria fino alla fine, anche quando avevo 12 punti. I ragazzi stanno bene insieme, questa è la cosa bella.

Il merito di aver tenuto anche gli olandesi sotto settanta punti è tutto dei ragazzi, che son bravi giocatori. Io cerco di non rompere più di tanto, anche in attacco. Oggi loro ci concedevano tanto tiro dall'arco e non lo abbiamo sfruttato. Non abbiamo giocatori da roll e loro riempivano bene l'area e abbiamo perso qualche pallone di troppo. Però facciamo con i giocatori che abbiamo, capaci di battere nell'uno contro uno e poi sull'aiuto scaricare fuori e non abbiamo giocatori da post basso da appoggiare.

La Croazia ha perso e noi siamo già qualificati? Penso che se una squadra come noi pensa di essere già arrivata, di essere campione su questo avendo giocato tre partite senza aver perso non ha capito niente... ma ci penso io a farglielo capire. No (ride) non voglio schiaffoni perché i ragazzi non se li meritano. L'importante è che capiscano il momento importante per loro e per la squadra. Poi è sempre il solito discorso: quando si mette la maglia azzurra non si può scherzare. Questo è importante!"