Femminile - La gara 1 amichevole tra Italia e Grecia

03.06.2017 00:11 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 201 volte
Femminile - La gara 1 amichevole tra Italia e Grecia

La Nazionale Femminile è stata sconfitta dalla Grecia nel primo dei due test amichevoli in programma a Roma tra oggi e domani. Al PalaFonte le Azzurre sono state battute 56-70, l’autentica dominatrice della gara è stata Evanthia Maltsi con 30 punti all’attivo. Per l’Italia la miglior marcatrice è stata Giorgia Sottana con 14 punti, in doppia cifra anche Kathrin Ress a quota 10. Domani si replica alle ore 18.00 nell’impianto della Stella Azzurra, in via Flaminia 867. Ingresso libero.

 

“Abbiamo approcciato questa partita senza studiare più di tanto l’avversario e invece preoccupandoci più che altro di trovare il nostro ritmo. Abbiamo sbagliato tanti tiri aperti e siamo andati sotto, in un paio di occasioni siamo tornati anche a -3 ma poi abbiamo gestito male i possessi che potevano riportarci in parità. Dobbiamo migliorare su diversi aspetti e lo sapevamo, questi test servono per misurare soprattutto le cose nelle quali crescere. Ma complessivamente sono soddisfatto della partita giocata dalle ragazze”.

 

In un palazzetto colorato dai bambini che in questi giorni stanno giocando la “Fonte Summer Cup" (torneo categoria Esordienti), le Azzurre hanno sofferto immediatamente l’aggressività della Grecia, che ci ha tenuto a soli 10 punti nel primo quarto e in attacco si è affidata all’eterna Maltsi, 12 punti sui 19 iniziali delle nostre avversarie (10-19). Masciadri ha innescato la nostra reazione, poi il canestro di Penna ci ha riportati a -1 sul 19-29. All’intervallo lungo si è andati sul 32-35 ma in apertura di terzo parziale è stata ancora Maltsi a spezzare l’equilibrio (32-42). De Pretto e Sottana hanno ispirato la rimonta Azzurra (39-42) ma in quel momento sono state le due triple consecutive di Kosma a ricacciarci indietro (43-54). Gli ultimi sussulti della squadra di Capobianco sono arrivati da De Pretto e Cinili (6-0 per il 53-59) ma la tripla di Maltsi ha chiuso i giochi con qualche minuto di anticipo. Domani si torna in campo, alle ore 18.00, sempre contro la Grecia.

 

Italia-Grecia 56-70 (10-15, 22-20, 13-20, 11-15)

Italia: Cinili 7 (2/3, 1/1), Dotto 2 (1/4, 0/1), Ress 10 (4/6), Sottana 14 (3/8, 0/1), Zandalasini (0/4, 0/2), Bestagno 4, Consolini 3 (0/1, 1/2), Crippa 2 (1/3), Formica 4 (2/5), Penna 1 (0/5), Gorini (0/4), Masciadri 3 (1/3), De Pretto 6 (2/3), Tagliamento (0/1 da tre). All. Capobianco. Tiri Liberi: 18/21 - Rimbalzi: 35 (Zandalasini 6) - Assist: 13 (Sottana 4)

Grecia: Spiridopolou 2 (1/1), Nikolopoulou (0/1 da tre), Spanou 6 (3/6, 0/1), Kaltsidou 13 (1/4, 1/3), Maltsi 30 (4/8, 5/10), Eivery (0/1, 0/2), Stamolaniprou 4 (1/2, 0/1), Stamati 6 (3/4, 0/2), Kosma 7 (0/2, 2/4), Diela (0/1), Christinaki 2 (0/1, 0/3). All. Keramidas. Tiri Liberi: 20/21 - Rimbalzi: 40 (Spanou 8) - Assist: 9 (Maltsi 3)

 

 

 

Domani così in campo

Italia-Grecia (ore 18.00, Stella Azzurra, via Flaminia 867)

ITALIA

Martina Bestagno (’90, 1.89, C)

Sabrina Cinili (’89, 1.91, A)

Chiara Consolini (’88, 1.85, G)

Martina Crippa (’89, 1.78, G/A)

Valeria De Pretto (’91, 1.85, A)

Francesca Dotto (’93, 1.70, P)

Alessandra Formica (’93, 1.89, C)

Giulia Gatti (’89, 1.68, P)

Gaia Gorini (’92, 1.81, P/G)

Laura Macchi (’79, 1.88, A)

Raffaella Masciadri (’80, 1.85, G-A)

Elisa Penna (’95, 1.90, A)

Kathrin Ress (’85, 1.93, C)

Martina Sandri (’88, 1.84, A)

Giorgia Sottana (’88, 1.75, P-G)

Marzia Tagliamento (’96, 1.81, G-A)

Cecilia Zandalasini (’96, 1.85, A)

Coach: Andrea Capobianco

Assistenti: Giovanni Lucchesi, Antonio Bocchino.

 

GRECIA

3 Niki Vinous Eivery (’86, 1.60, G)

4 Anna Niki Stamolamprou (’95, 1.70, G)

5 Evdokia Stamati (’84, 1.78, G)

6 Lolita Lymoura (’85, 1.80, G)

7 Anna Spyridopoulou (’88, 1.84, A)

9 Evanthia Maltsi (’78, 1.79, G)

12 Aikaterina Sotiriou (’84, 1.84, A)

13 Afroditi Kosma (’83, 1.86, A)

15 Artemis Spanou (’93, 1.86, A)

17 Petroula Mouli (’85, 1.80, A)

19 Styliani Kaltsidou (’83, 1.88, A)

21 Eleanna Christinaki (’96, 1.84, G)

26 Ioanna Diella (’90, 1.81, Guard)

34 Maria Emmanouela Fasoula (’97, 1.92, C)

Coach: Kostas Keramidas

Assistenti: Eleni Kafantari, Angelos Tsikliras