Europeo U18M, Italia-Croazia 84-78 (Moretti 23), Azzurri già ai Quarti

17.12.2016 21:02 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 278 volte
Europeo U18M, Italia-Croazia 84-78 (Moretti 23), Azzurri già ai Quarti

All’Europeo Under 18 Maschile in corso di svolgimento a Samsun (Turchia), l’Italia batte 84-78 la Croazia nella seconda gara del Girone A, conquistando così la qualificazione ai Quarti di finale con un turno di anticipo.

Domenica 18 dicembre (ore 18.45, diretta streaming su www..com/fiba) gli Azzurri allenati da coach Andrea Capobianco affronteranno la Spagna per il primo posto nel raggruppamento.

“E’ stata una gara durissima - ha affermato coach Andrea Capobianco - perché la Croazia era una squadra che puntava a vincere una medaglia. I ragazzi sono stati straordinari, anche oggi in campo hanno messo grande agonismo, provando a giocare insieme sia in attacco sia in difesa: tranne qualche momento, abbiamo fatto una gara di grandissimo livello sotto tutti i punti di vista. Abbiamo subito 33 tiri liberi, questo ci fa capire che dobbiamo essere più esperti su alcune situazioni di gioco, non concedere falli e canestro e non fare troppi falli quando gli avversari sono in bonus; in attacco dobbiamo invece essere più cinici in situazioni facili. Sono molto contento di quello che stiamo facendo, siamo tra le prime otto d’Europa dopo un girone difficilissimo, allo stesso tempo dobbiamo essere concentrati perché vogliamo giocare tutte le partite con la stessa durezza mentale avuta fino ad ora”.

Contro la Croazia il miglior realizzatore dell’Italia è stato Davide Moretti con 23 punti, in doppia cifra anche Tommaso Oxilia con 14 e Alessandro Lever con 10.

Partita subito combattuta, con le due squadre che si rispondono colpo su colpo (20-17 per l’Italia dopo 10’). Ad inizio secondo quarto gli Azzurri accelerano con un parziale di 12-2, poi allungano ancora andando negli spogliatoi per l’intervallo sul 41-27.
Al rientro in campo prova a riavvicinarsi la Croazia, ma gli Azzurri rispondono con Oxilia, Mezzanotte e Moretti. I croati accorciano sul -7 (49-56), stavolta ci pensano Baldasso e Moretti a riallungare: 64-49 per l’Italia a fine terzo periodo. La Croazia prova a fare la partita nell’ultima frazione, ma è sempre la guardia di Treviso a rispedire al mittente gli attacchi avversari. Finisce 84-78 per l’Italia, che domani affronterà la Spagna (nell’altra gara del girone gli iberici hanno sconfitto la Svezia 58-48) per il primo posto nel Girone A.

Croazia-Italia 78-84 (17-20, 27-41, 49-64)
Croazia: Saric 11, Mandic 12, Barnjak ne, Bajo 14, Uljarevic 4, Savic 2, Proleta ne, Cizmic 14, Barisic, Paic, Ljubicic 10, Buljevic 11. All. Mance
Italia: Penna 7, Caruso 2, Barbon ne, Visconti, Pajola 5, Oxilia 14, Moretti 23, Bucarelli 3, Baldasso 8, Lever 10, Simioni 7, Mezzanotte 5. All. Capobianco


Girone A
1a giornata (16 dicembre)
Spagna-Croazia 74-62
Italia-Svezia 75-56

2a giornata (17 dicembre)
Svezia-Spagna 48-58
Croazia-Italia 78-84

Classifica: Spagna 4 (2-0), Italia 4 (2-0), Croazia 0 (0-2), Svezia 0 (0-2)

3a giornata (18 dicembre)
Svezia-Croazia, ore 14.15
Spagna-Italia, ore 18.45