Europeo U16 Maschile, Italia al settimo posto. Il bilancio di coach Antonio Bocchino

25.08.2016 17:22 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 146 volte
Europeo U16 Maschile, Italia al settimo posto. Il bilancio di coach Antonio Bocchino

Per la Nazionale Under 16 Maschile allenata da coach Antonio Bocchino si è chiuso con il settimo posto l’Europeo di categoria che si è giocato a Radom, in Polonia.

Un risultato positivo per la nostra nazionale, che nelle ultime cinque edizioni dell’Europeo U16 è riuscita ad entrare per quattro volte tra le prime otto d’Europa.

“Il nostro settimo posto - ha analizzato Antonio Bocchino - ha certificato il valore della nostra squadra. In finale si sono sfidate per l’Oro Spagna e Lituania, due formazioni che abbiamo avuto modo di incontrare e contro cui abbiamo giocato delle buone partite. Quello di Radom è stato un Europeo molto livellato, se pensiamo che una nazionale con grande tradizione come la Grecia e la Bosnia Erzegovina, campione d’Europa nel 2015, sono retrocesse. Noi ci siamo confermati tra le prime 10 d’Europa dimostrando una certa costanza di rendimento: ad eccezione del decimo posto dello scorso anno, dal 2012 siamo sempre entrati tra le prime otto (4° posto nel 2012 e nel 2013, 5° nel 2014, ndr). C’è comunque tanto da lavorare, i ragazzi hanno mostrato le proprie qualità ma possono crescere e migliorare ancora molto sia dal punto di vista fisico sia da quello tecnico; sono sicuro che ci riusciranno grazie al lavoro certosino che svolgeranno durante l’anno nelle proprie società.
Ringrazio per l’impegno e per il lavoro svolto in un mese e mezzo tutti i giocatori e tutto lo staff, dagli assistenti Andrea Fabrizi e Alessandro Nocera al Preparatore Fisico Matteo Tovazzi, dai medici Guido Marcangeli e Federico Martello al Massofisioterapista Danilo Raimondo, dal Capo Delegazione Bruno Perra ai due Team Manager che ci hanno seguito dalla preparazione fino all’Europeo, Marco Rossi Mori e Francesco Forestan”.