EuroBasket 2017 - La Lituania batte la Germania si aggiudica la testa del Gruppo B

 di Simone Sperduto  articolo letto 556 volte

Germania e Lituania scendono in campo per  giocarsi la testa del Gruppo B.  Per i lituani vigilia poco tranquilla a causa di un furto avvenuto nell’hotel dove alloggiano.

 

Bella partenza da parte di entrambe le squadre con il solito Valanciunas che prende tutti i palloni che sbattono contro il ferro.  Lituania che trova Grigonis (nuovo acquisto dell’Alba Berlino) in stato di grazia e Motiejunas dalla mano caldissima. La Germania È invece trascinata dal solito Schröder. Il primo quarto vede la Lituania avanti 19-23.

 

Nel secondo quarto la Lituania prende in mano le operazioni del gioco e tocca anche il +10 a metà tempo.  La Germania torna nuovamente in scia grazie al giocatore degli Atlanta Hawks, Schröder, il quale accorcia fino al 41-42 con 2:26  ancora da giocare.  Si va all’intervallo lungo sul 43-47 per i lituani.

 

Dopo il riposo la Lituania vola a +12 : 47-59 (5:39) con la Germania che però ricuce lo strappo grazie a cinque punti consecutivi.  Coach Adomaitis chiama un timeout e si infuria con i suoi per aver avuto un calo di concentrazione e di intensità molto pericolo.  I tedeschi trovano in Hartenstein l’eroe che non ti aspetti. Il giocatore, tra l’altro in forza allo Zalgiris di Kaunas, segna sei punti consecutivi e effettua una stoppata spettacolare riavvicinando i suoi a -4: 60-64.  La Germania non segna più e il terzo quarto finisce con la Lituania avanti 60-72.

 

Il primo canestro della squadra di Fleming nell’ultima frazione arriva su un libero di Schröder a 6:15 dalla sirena e la Lituania fugge a +16: 63-77.  I tedeschi con Benzing rientrano in partita fino a toccare il -9. Ma Kalnietis e Valanciunas mettono la parola fine alla sfida e riportano la Lituania sul 70-85. La gara termina sul 72-89 e la Lituania chiude il Gruppo B in testa davanti proprio alla Germania.

 

Germania:  53% (da due), 24% (da tre), 77% (liberi), 15 rimbalzi offensivi, 16 difensivi, 14 assist, 10  turnovers, 8 palle rubate.

Lituania: 60% (da due), 35% (da tre), 82% (liberi), 15 rimbalzi offensivi, 29 difensivi, 19 assist, 14  turnovers, 5 palle rubate.

Germania:  Schröder  (26 pt)

Lituania: Valanciunas (27 pt, 15 rb), Motejunas (15 pt)