Euro Basket 2015: RUSSIA

01.09.2015 18:10 di Lorenzo Belli  articolo letto 680 volte
Euro Basket 2015: RUSSIA

BIO: Priva di Shved, Mozgov e Kaun la Russia, che ha appena superato un terremoto interno placato dall'elezione di Kirilenko come nuovo presidente federale, riscopre il suo animo operaio e presenta un gruppo piuttosto eterogeneo e fisicamente interessante. Tanti comprimari ad alto livello continentale come i vari Fridzon, Monia e Vorontsevitch assicurano competitività ad un squadra senza star ma che non concede molti riferimenti alle avversarie; una difesa solida ed un attacco, magari con poche idee ma chiare, ben distribuito potrebbe permettere all'orso russo di trasformarsi in uno scoglio insidioso per tutti. Passata la tempesta interna e tornata la quiete, la piacevole sorpresa di qualificarsi al pre-Olimpico non è una utopia.

QUALIFICATI: come seconda del girone G di qualificazione, la compagine russa deve ringraziare un Italia “soft” nell'ultimo incontro che le ha permesso di centrare la vittoria necessaria per partecipare all'Europeo e dimenticare l'imbarazzante sconfitta patita in Svizzera.

OCCHI SU: Andrey Vorontsevitch; il prezioso equilibratore del CSKA vestirà i presumibilmente i galloni di star della nazionale. Premiato come Mvp dell'ultima VTB e inserito nel miglior quintetto difensivo dell'Eurolega viene da quella che è la sua miglior stagione in carriera, a questo Europeo proverà un ulteriore upgrade a livello di leadership.

CALENDARIO: Inserita nel gruppo A a Montpellier. 05/09 vs Israele – 06/09 vs Polonia – 07/09 vs Finlandia – 09/09 vs Francia – 10/09 vs Bosnia Herzegovina