Euro Basket 2015: ISRAELE

27.08.2015 10:00 di Lorenzo Belli   Vedi letture
Casspi in azione
Casspi in azione

BIO: Associare la nazionale alla potenza del Maccabi Tel Aviv è certamente fuorviante; gli anni migliori nella produzione di giocatori autoctoni sembrano lontani e attorno al talento cristallino di Casspi sono rimasti solamente buoni gregari come Ohayon o Mekel, nomi che non accendono particolari fantasie. Le assenze di due colonne portanti della nazionale come Halperin e Pnini aprono si le porte all'interessante Dawson, ma privano di esperienza un gruppo che potrebbe comunque aspirare a strappare un biglietto per volare a Lilla visto il livello del girone. Di fondamentale importanza sarà l'impatto di Dor Fischer per le ambizioni da “underdog” degli israeliani.

QUALIFICATI: vincendo il gruppo B di qualificazione; giunti a pari punti con l'Olanda potevano vantare il 2-0 negli scontri diretti. Le sconfitte erano giunte dal Montenegro e, a qualificazione già ottenuta, dalla Bulgaria.

OCCHI SU: Omri Casspi; l'ala dei Sacramento Kings è senza dubbio il fulcro attorno al quale gira tutta la nazionale israeliana. Reduce dalla sua miglior stagione in termini statistici oltre oceano - dopo gli anni da rookie - ha voglia di fare qualcosa di importante anche per la sua nazionale, la sua capacità di attaccare il ferro e la mano educata anche dai 6,75 lo rendono un giocatore completo e sempre temibile.

CALENDARIO: Inserita nel gruppo A a Montpellier. 05/09 vs Russia – 06/09 vs Finlandia – 07/09 vs Bosnia Herzegovina – 09/09 vs Polonia – 10/09 vs Francia