Djordjevic: doppio tecnico, ma la sua Serbia è viva

05.09.2014 08:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 806 volte
Djordjevic: doppio tecnico, ma la sua Serbia è viva

Finisce la fase a gironi e si entra nel vivo, e subito montano le polemiche inevitabili. Sasha Djordjevic non ci sta, lamentandosi durante tutta la partita Spagna-Serbia per un arbitraggio a dir poco casalingo: "Siamo una squadra che gioca onestamente e con rispetto, non accetto non ci trattano bene in campo" dichiara a fine gara.

Djordjevic non ha mancato di manifestare sul parquet il suo disappunto, tanto da non farsi bastare un tecnico. A un minuto dalal fine, infatti, un battibecco con Orenga, causato da un atteggiamento provocatorio di Ricky Rubio nei confronti di Nemanja Bjelica, è costato un doppio tecnico ai due coach.

Inevitabile espulsione per l'allenatore serbo, che si è congedato dalla panchina dando un cinque di potenza a tutti i suoi uomini. Gara persa, identità ritrovata. Serbia - Grecia, domenica 7 settembre ore 18 a Madrid.