Dalla GIBA alla UBE: Alessandro Marzoli presidente dei giocatori europei

17.11.2016 11:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 159 volte
Dalla GIBA alla UBE: Alessandro Marzoli presidente dei giocatori europei

Il Presidente della GIBA, Alessandro Marzoli, è stato eletto Presidente dell’UBE. L’“UBE – Union Basketteurs d’Europe”, è la federazione europea che riunisce le  associazioni dei giocatori delle singole nazioni. L’organismo sovranazionale ha come obiettivo principale quello di migliorare le condizioni degli atleti che giocano in Europa.

Nata nel 1991, l’UBE è stata fondata, tra gli altri, da Renato Villalta e Panagiotis Fasoulas e comprende le associazioni giocatori dei più grandi paesi europei. Il rinnovo della governance è stato perfezionato nei giorni scorsi e ha visto Alessandro Marzoli chiamato a ricoprire l’importante carica di Presidente.

Nel ruolo di Vice Presidente è stato eletto il presidente dell’associazione giocatori spagnola (ABP) Alfonso Reyes, mentre per il ruolo di Tesoriere è stato confermato l’israeliano Nir Alon. Alessandro Marzoli, avvocato 33enne, dopo aver ricevuto l’importante incarico ha dichiarato: «È un grande onore essere chiamato a un ruolo di cosi alta responsabilità e di livello internazionale. Credo sia un riconoscimento al lavoro che stiamo portando avanti in Italia con la GIBA, fatta di donne e uomini che hanno coraggio, passione e idee. Per molti aspetti, l’associazione giocatori utaliana è considerata all’avanguardia nel nostro continente. Continueremo con questa linea, coinvolgendo sempre i nostri atleti sulle decisioni da prendere».

Circa gli obiettivi della UBE, Marzoli ha chiosato: «Abbiamo il compito ambizioso e articolato di migliorare le condizioni lavorative dei giocatori, confrontandoci con FIBA ed Eurolega. Rafforzeremo la collaborazione con la NBPA, l’associazione giocatori NBA e lavoreremo anche nei campi del post-carriera, delle tutele sanitarie, dei diritti di immagine, della parità di genere e dell’integrità nello sport».