Challenger FIBA 3x3 a Lignano Sabbiadoro, 14-15 luglio. Per la prima volta in Italia

06.07.2018 16:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 244 volte
Challenger FIBA 3x3 a Lignano Sabbiadoro, 14-15 luglio. Per la prima volta in Italia

Sabato 14 e domenica 15 luglio si terrà a Lignano Sabbiadoro, sul lungomare in piazza Marcello d’Olivo, la tappa italiana del Challenger FIBA 3x3.

Il Challenger, che viene giocato per la prima volta in Italia, è una competizione internazionale (21 tappe in tutto il mondo) del circuito World Tour a cui partecipano su invito 16 squadre in base al ranking o a wild card. I vincitori dei Challenger partecipano ai Master che consentono poi a loro volta di qualificarsi alle Finals del FIBA World Tour che si tengono a Pechino dal 27 al 28 ottobre.

Al Challenger di Lignano Sabbiadoro partecipano 4 squadre italiane (Roma Leonis, Tortona Kings, Perugia DAT e Cremona Cobram), tre squadre slovene, due bosniache, e poi una squadra per gli Stati Uniti, la Russia, la Serbia, la Svizzera, il Giappone e la Lituania. In fase di definizione la sedicesima squadra.

Dalle 16.00 di sabato 14 fino alle 21.00 di domenica 15 luglio si potranno ammirare alcune tra le migliori squadre più importanti del World Tour, ma anche interagire con i protagonisti delle gare. Ospiti del Challenger di Lignano Sabbiadoro gli azzurri Raelin D’Alie (medaglia d’Oro FIBA 3x3 World Cup) e Vittorio Nobile (medaglia d’Argento 3x3 Giochi del Mediterraneo).

Il Challenger è organizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro in collaborazione con il Comitato Regionale FIP Friuli Venezia Giulia. FISB si occuperà, in virtù dell’esperienza acquisita nell’organizzazione del Tour 3x3 Italia, della logistica e del calendario gare, il Comune di Lignano Sabbiadoro è partner del Challenger (patrocinio e aspetti logistici).