Caos in Russia, giocatori cacciati e squadra ammutinata, elezioni del presidente in vista

19.08.2015 09:04 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 539 volte
vyaltsev
vyaltsev

Tre giocatori della Nazionale Russa Anton Ponkrashov, Evgeny Voronov e Egor Vyaltsev erano stati rispediti a casa per motivi disciplinari. Erno stati annunciati anche i giocatori che li avrebbero sostituiti. Ma sembra che poco dopo ci sia stato un ammutinamento del resto della squadra che avrebbe convinto la Federazione Russa, la cui presidentessa Julija Anikeeva è dimissionaria e il nuovo capo verrà scelto entro il 25 agosto in una rosa che comprende anche Andrej Kirilenko, a fare marcia indietro. La Russia era stata sospesa dalle competizioni internazionali lo scorso 29 luglio e riammessa nella riunione FIBA dell'8 e 9 agosto giusto perchè erano state annunciate le nuove elezioni per la carica di presidente.