Belinelli: "riuscire a capire cosa serve di più a questa squadra è fondamentale per tutti"

23.08.2015 09:21 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 914 volte
Belinelli: "riuscire a capire cosa serve di più a questa squadra è fondamentale per tutti"

Un punto di riferimento fondamentale per la Nazionale Azzurra, Marco Belinelli, ha rilasciato una intervista a Luca Chiabotti della Gazzetta dello Sport. Ecco alcuni passaggi interessanti sul ruolo che si sta ritagliando nella squadra il nuovo giocatore dei Kings, in sintonia con il tecnico Pianigiani.

Il cammino di crescita dell'Italia: "E' un processo in atto che giorno dopo giorno migliora. Visto il talento che abbiamo è fondamentale muovere molto la palla: io, Mago e Gallo abbiamo tutti una mentalità offensiva anche perché è quello che ci viene chiesto nella NBA che è, però, un'altra realtà. Qui anche se hai un tiro aperto, può diventare più efficace andare avanti nel gioco. Mi sto sforzando molto per cercare di mettere in ritmo i compagni restando aggressivo in attacco che è quello che faccio da quando sono nato. Un ruolo che mi piace".

La mentalità. "Due anni a San Antonio mi hanno fatto crescere anche mentalmente: guardandomi attorno e vedendo il sacrificio di un Ginobili che in altre squadre avrebbe giocato 35' che accetta un ruolo con meno possessi e meno tiri se non nei momenti cruciali è una grande. Fa specie che un giocatore cercato dalla NBA per il tiro in Nazionale venga valutato positivamente se passa la palla... . Ho parlato con Pianigiani, la sfida è restare aggressivo facendo le cose necessarie per fare bene all'Europeo. Non dico che in Nazionale sono un altro giocatore, noi NBA abbiamo una mentalità offensiva, ma questa è un'altra realtà"