Australia - La FIBA punisce duramente Thon Maker e le Filippine

19.07.2018 12:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 719 volte
Australia - La FIBA punisce duramente Thon Maker e le Filippine

La rissa durante la partita tra Australia e Filippine, valida per la qualificazione alla World Cup 2019 in Cina costa cara a Thon Maker. Il giocatore dei Milwaukee Bucks, infatti, è stato sanzionato dalla FIBA con tre giornate di squalifica. Ma non è quello a cui è andata peggio, sui 13 complessivamente puniti tra giocatori e i due allenatori.

Per le Filippine, infatti, è stata autentica falcidia: Japeth Aguilar e Matthew Wright (1 match ciascuno), Terence Romeo, Jayson Castro William, Andray Blatche e Jeth Rosario (3 match), Roger Pogoy, Carl Cruz e Jio Jalalon (5 match), Calvin Abueva (6 match). L'assistant coach Joseph Uichico ha buscato 3 match e il coach Vincent « Chot » Reyes 1 match e con una ammenda di 8.600 euro per aver istigato i giocatori durante il timeout. Per la Federazione filippina, oltre a 216.000 euro di multa, la prossima gara sarà a porte chiuse.

Per l'Australia oltre a Maker sono stati colpiti Chris Goulding (1 match) e Daniel Kickert (5 match). La Federazione pagherà una multa di 86.000 euro per il comportamento dei suoi giocatori.