Arras (Francia), domani sera le Azzurre sfidano le Bleus (ore 20.45)

02.06.2015 21:02 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 552 volte
Arras (Francia), domani sera le Azzurre sfidano le Bleus (ore 20.45)

Dopo le tre partite con l'Australia, domani le Azzurre tornano in campo per la prima delle tre partite che la opporranno in sequenza a Francia, Polonia e Canada. Il primo impegno ci vede in campo ad Arras, 20 chilometri da Lille, per affrontare proprio le Bleus vice-campioni d’Europa (ore 20.45): un impegno proibitivo, sulla carta, che ci oppone a una delle favorite del prossimo Campionato Europeo (Ungheria-Romania, 11-28 giugno) anche alla luce del fatto che la formazione transalpina schiererà tutte le proprie stelle, da Celine Dumerc a Sandrine Gruda.

“In questo ultimo impegno - ha spiegato Roberto Ricchini - vogliamo affinare la condizione atletica, consolidare i progressi messi in mostra a Caorle e migliorare la nostra chimica di squadra: in Francia comunicheremo anche gli ultimi due tagli e decideremo quali saranno le 12 giocatrici dell’Europeo”.

La Nazionale Femminile è partita questa mattina da Venezia con un volo per Bruxelles, poi il trasferimento in pullman a Lille e l’allenamento in serata. Il torneo che attende le Azzurre è itinerante: domani sfidiamo la Francia ad Arras, giovedì incrociamo il Canada a Orchies e venerdì affrontiamo la Polonia (nostra avversaria anche nel girone dell’Europeo) a Villeneuve d’Ascq. Sabato il ritorno a Caorle per gli ultimi due giorni di raduno prima della partenza per Oradea, in Romania: l’esordio all’EuroBasket Women avverrà l’11 giugno contro la Bielorussia (diretta su SkySport).

Per la squadra di Roberto Ricchini questo è l’ultimo test in preparazione all’EuroBasket Women: in precedenza l’Italia ha giocato due partite con l’Ungheria, tre a Bucarest con Romania e Senegal e tre con l’Australia. La crescita della squadra Azzurra è evidente, testimoniata dalla vittoria per 72-56 ottenuta contro l’Australia nell’ultimo test di Caorle, partita trasmessa da ItalbasketHD.

Le Azzurre
Martina Bestagno (‘90, 189, C, Vigarano 2008)
Chiara Consolini (‘88, 185, G, Umbertide)
Martina Crippa (‘89, 178, G, Gesam Gas Lucca)
Francesca Dotto (‘93, 170, P, Reyer Venezia)
Martina Fassina (‘88, 182, G/A, Saces Mapei Napoli)
Alessandra Formica (‘93, 189, A, Reyer Venezia)
Giulia Gatti (‘89, 168, P, Famila Schio)
Gaia Gorini (‘92, 185, P, Passalacqua Ragusa)
Maria Laterza (‘89, 191, C, Geas B.Paddy Power S.S.Giovanni)
Raffaella Masciadri (‘80, 185, A, Famila Schio)
Elisa Penna (‘95, 186, G/A, Reyer Venezia Mestre)
Kathrin Ress (‘85, 190, C, Famila Schio)
Giorgia Sottana (‘88, 175, G, Famila Schio)
Ilaria Zanoni (‘86, 180, A, Udominate Basket - Svezia)

Francia
Valériane Ayayi (’94, 1.84, Ala)
Ana Maria Cata-Chitiga (’89, 1.95, centro)
Héléna Ciak (’89, 1.97, centro)
Céline Dumerc (’82, 1.69, playmaker)
Olivia Epoupa (’94, 1.65, playmaker)
Sandrine Gruda (’87, 1.95, centro)
Anaël Lardy (’87, 1.70, playmaker)
Sarah Michel (’89, 1.80, ala
Endy Miyem (’88, 1.88, ala)
Paoline Salagnac (’84, 1.76, ala)
Gaëlle Skrela (’83, 1.77, ala)
Diandra Tchatchouang (’91, 1.89, ala)
Isabelle Yacoubou (’86, 1.95, centro)
Coach: Valérie Garnier

Il programma del torneo
Mercoledì 3 giugno
Arras (Halle Tételin)
18.00 Canada-Polonia
20.45 Francia-Italia
 
Giovedì 4 giugno
Orchies (Pévèle Arena)
17.00 Italia-Canada
19.45 Francia-Polonia
 
Venerdì 5 giugno
Villeneuve d'Ascq (Le Palacium)
17.00 Polonia-Italia
19.45 Francia-Canada