Arbitri Fip, raduno a Napoli. Le donne arbitro del futuro.

18.05.2015 15:11 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1064 volte
Fonte: fip
claudia ferrara
claudia ferrara

Si è tenuto al Palavesuvio di Napoli ( dal 15 al 17 maggio) il raduno delle ragazze arbitro, selezionate per uno stage mirato al perfezionamento e alla crescita futura di questi giovani talenti.

“ Le abbiamo selezionate insieme ai Comitati regionali,- dice la responsabile del progetto Barbara La Rocca - sono delle risorse importanti per il nostro settore”.

Le ragazze convocate sono 18, provenienti da tutta Italia. Hanno lavorato nei tre giorni di raduno sotto la supervisione di coach Marco Calvani, dell’ex arbitro Ninì Ardito (componente dell’Italia Basket Hall of Fame e presente in qualità di istruttore d’onore), con il preparatore fisico Roberto Russo e la psicologa Barbara Bononi “che insegnerà alle ragazze come gestire emozioni e criticità” spiega La Rocca.

Venerdì 15 maggio prima dell’inizio dello stage, le ragazze sono state ricevute a Palazzo San Giacomo dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris e dall’assessore allo Sport Ciro Borriello. Era presente all’incontro, Manfredo Fucile, presidente del Comitato regionale campano FIP, che ha fortemente voluto il raduno a Napoli.

Le ragazze che hanno partecipato al raduno sono: Federica Carducci (Bologna), Alexa Castellaneta (Bolzano), Chiara Consonni (Ambivere, Bergamo), Ilaria Cutrupi (Reggio Di Calabria), Marzia Di Tommaso (Pescara), Giulia Fadda (Roma), Sara Faustini (Roma), Claudia Ferrara (Napoli), Francesca Finazzi (Milano), Deborah Fiorentino (Bari), Irene Frosolini (Grosseto), Laura Furlan (Montereale Valcellina, Pordenone), Greta Lunardi (Marcon, Venezia), Angelica Marconi (Ancona), Vittoria Parisi (Codroipo, Udine), Alma Pellegrini (Cesenatico, FC), Jessica Scalone (Ragusa), Silvia Zanetti (Este, Padova).