Un sollevato Abass: «Finalmente la salvezza! Cercheremo di onorare le ultime due gare»

18.04.2016 15:21 di Alessandro Palermo   Vedi letture
Un sollevato Abass: «Finalmente la salvezza! Cercheremo di onorare le ultime due gare»

Awudu Abass, capitano della Pallacanestro Cantù, dopo averci messo la faccia settimana scorsa dopo la sconfitta di Cremona, è tornato a parlare ma questa volta lo ha fatto con il sorriso: «Contro Bologna non era scontata la vittoria perché anche loro erano invischiati nella lotta per non retrocedere. Siamo stati bravi ad aggredire subito la partita -prosegue Abass ai colleghi de "La Provincia di Como"- ed a prendere un importante vantaggio che abbiamo mantenuto sino alla fine, col risultato mai messo in discussione. E così, finalmente, con la matematica salvezza raggiunta, possiamo liberarci di un peso e andare a giocare le ultime due partite con ben altro spirito». Il capitano dell'Acqua Vitasnella è stato l'MVP di Cantù-Bologna con 22 punti, 8 rimbalzi ed un assist, ma non l'unico ad aver fatto bene: «Abbiamo dato tutti il meglio di noi stessi per vincere questa delicatissima partita. Per quanto mi riguarda sono contento della mia prestazione perché arrivavo da due mesi dove fisicamente non ero posto e anche la mia prestazione in gara ne risentiva. Contro Bologna ho giocato sereno, pur consapevole dell'importanza dei due punti in palio. Ho preso dei buoni tiri, me li sentivo, e sono contento siano entrati.». E sul finale di stagione? A sentire Abass Cantù non esiterà a dare il massimo anche a salvezza già agguantata: «La stagione ci riserva ancora due partite, la prossima a Pesaro e l'ultima in casa contro Varese nel derby. Cercheremo di onorarle con il massimo impegno per poterci congedare dai nostri tifosi nella maniera migliore».

FONTE: "La Provincia di Como"