Lega A - Reyer, Casarin "Il visionario Brugnaro ha fatto grande la Reyer"

04.05.2018 08:25 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1608 volte
Lega A - Reyer, Casarin "Il visionario Brugnaro ha fatto grande la Reyer"

Dopo la grande vittoria del trofeo di FIBA Europe Cup, il primo nella storia della Reyer Venezia, il Presidente Federico Casarin rende omaggio, per una volta doveroso e senza piaggeria, al proprietario della società Luigi Brugnaro e alla mentalità vincente che ha trasmesso a tutto l'ambiente nell'intervista concessa a Serena Spinazzi Lucchesi sul Corriere del Veneto:

Obiettivi. Fino a qualche anno fa sembrava “maleducato” dire di avere certi obiettivi… Ma pensare in grande è il più grande messaggio trasmesso qui. Così come la mentalità di impostare un lavoro professionistico, come in un’azienda. Haynes fa canestro? È perché dietro c’è un lavoro di squadra completo.

Casale, 2011. Momenti negativi ce ne sono stati. Ma la mentalità costruita in questi anni, e che cerchiamo di trasmettere anche ai ragazzi del settore giovanile, è che dopo ogni caduta ci si deve rialzare. Si deve credere di poter fare di più e meglio. E avere una società solida alle spalle aiuta.

Serie A. Pensiamo a un passo alla volta. Abbiamo la partita con Pesaro che è importantissima per riuscire a chiudere al primo posto. Non ci fermiamo a festeggiare la Coppa, siamo già al lavoro per il prossimo obiettivo.

Alti e bassi. Abbiamo avuto momenti di difficoltà, una serie di sconfitte consecutive e alcuni infortuni. Ma la capacità dello staff tecnico e di Walter De Raffaele in particolare di gestire il momento, facendo capire che si vince e si perde insieme, hanno consentito di uscire dalla fase negativa. Dobbiamo dare grande merito al coach, che in questo momento è il migliore in Italia per capacità tecniche e gestione del gruppo.

Palasport. Stiamo andando avanti, ma qui non ci sono ancora tempistiche certe. Sicuramente, e lo dico da cittadino, Venezia si merita un impianto all’altezza.