Lega A - Pietro Aradori sul momento della sua Virtus Bologna

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 566 volte
Fonte: via bolognabasket.it
Lega A - Pietro Aradori sul momento della sua Virtus Bologna

Tocca anche a Pietro Aradori essere intervistato sulla difficile settimana che sta attraversando la Virtus Bologna, alla caccia di una identità più precisa e di un movimento complessivo unitario delle varie componenti del club. Ieri ha risposto alle domande di Giacomo Bianchi per Nettuno TV. Ecco alcuni passaggi e il video:

Baraldi. “Ha fatto un passo avanti dicendo che la proprietà è presente e la sua figura sarà da collante tra la proprietà e la squadra. Ci ha detto che si prende queste responsabilità.”

Sul riferimento allo 0/11 al tiro di cui si è parlato in conferenza stampa: “Non è questione di serenità, io sono sereno. Ho passato momenti in cui le cose andavano bene e altri in cui andavano male. Non giudico la mia partita in base ad un tiro che entra e esce, io mi alleno forte e duro, poi ci sono partite in cui entra tutto e altre meno. Quello che conta è vincere o perdere, nelle ultime una l’abbiamo vinta ed una persa, quindi si guarda avanti e bisogna lavorare alla giusta maniera per arrivare a vincere la domenica. Sono convinto che se faremo così, ci riprenderemo le nostre soddisfazioni”

Domenica arriva Torino. “E’ una bella squadra, stanno facendo discretamente bene anche in Coppa, poi hanno tanti giocatori che possono essere protagonisti e sarà dura. Ma noi dobbiamo guardare noi stessi più che l’avversario, e se abbassiamo i nostri errori ce la possiamo giocare contro tutti”.