Lega A - Daniel Hackett ringrazia l'interesse della Virtus Bologna

20.06.2018 08:21 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1417 volte
Lega A - Daniel Hackett ringrazia l'interesse della Virtus Bologna

Una lunga stagione, quella di Daniel Hackett in Germania con il Brose Bamberg. E questa estate che si annuncia interessante con la finestra della Nazionale azzurra per la FIBA World Cup ed un possibile ritorno in una squadra del Belpaese. E si dice che l'interesse della Virtus Bologna sia davvero concreto. Daniel ha così risposto a Il Resto del Carlino:

Brose Bamberg. Un anno pesante. Ero reduce da un infortunio, sono arrivato in fondo. Adesso accuso un po’ la fatica. Abbiamo cominciato con Trinchieri, chiuso con Banchi, recuperando posizioni dall’undicesima alla quarta. Alla fine il Bamberg ha fatto una bella figura.

Virtus Bologna. Mi fa piacere, si tratta di un club importante, che ha grandi ambizioni. Ma vorrei giocare in EuroLeague e c’è un contratto in essere con il Bamberg (che giocherà la Champions League, ndr). Ho un’uscita, ma solo in caso di un’offerta di un club che partecipi all’Eurolega. La situazione è complessa.

A Bologna troverebbe Sacripanti. Ottimo allenatore, ma l’unica possibilità di uscita è con un club che prenda parte all’Eurolega.

Lei ha giocato al Playground, ricorda? Mi aveva chiamato Stefano Mancinelli, qualche anno fa. Era una semifinale: una partita e una sconfitta, ricordo la tabellata finale di Casadei che ci beffò. Prima o poi torno.