Lega A - Alma Trieste, Mario Ghiacci presenta la matricola che piace a tutti

18.08.2018 09:09 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1981 volte
Lega A - Alma Trieste, Mario Ghiacci presenta la matricola che piace a tutti

A due giorni dal raduno che darà il via al ritorno di Trieste nella massima serie del campionato di basket italiano, l'Alma si presenterà con la voglia stupire ancora prima di tutto se stessa e i suoi tifosi e la voglia di dire qualcosa di importante, grazie a una proprietà e una dirigenza decisamente forti. A interpretare il sentimento collettivo è il general manager Mario Ghiacci, l'uomo di riferimento del mercato. "L'aspetto più positivo che ho riscontrato nel corso di quest'estate — argomenta il navigato dirigente alla penna di Lorenzo Gatto de La Gazzetta dello Sport — è il rispetto e la grande attenzione che tutti, procuratori e giocatori, hanno avuto nei confronti di questa piazza. La prova viene dall'ingaggio di Hrvoje Peric che dopo 4 anni e uno scudetto vinto a Venezia non ha esitato ad accettare la nostra proposta contrattuale. Trieste ha imparato a vivere in simbiosi con la sua squadra creando un legame stretto e indissolubile. La conferma? Gli oltre tremila abbonamenti che, a campagna ancora in corso, lasciano presupporre che il record delle 3300 tessere staccate nella scorsa stagione verrà superato".

Obiettivo. "Siamo una neopromossa e come tale dobbiamo capire bene dove siamo arrivati. Partiamo per salvarci, nella speranza di poter raggiungere l'obiettivo senza soffrire troppo. Un'atteggiamento prudente ma che i quattordici anni di assenza dai palcoscenici della massima serie ci impongono."