Kalnietis "qui all'Olimpia per rimanere a lungo come Meneghin"

03.02.2016 08:15 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Kalnietis "qui all'Olimpia per rimanere a lungo come Meneghin"

Mentre Jasmin Repesa cerca con tante difficoltà di portare l'Olimpia fuori dal tunnell delle critiche rivoluzionando il roster - al punto che non si capisce quanti stipendi paghi l'EA7 - con l'esordio di Rakim Sanders in maglia Olimpia, la bella novità l'hanno vista i fans al Forum nonostante Leunen abbia proditoriamente deciso la partita per Avellino con quella tripla allo scadere. E questa novità di chiama Mantas Kalnietis, che viene intervistato da La Gazzetta dello Sport.

Pronto, Armani. A dicembre non mi sentivo pronto, ma poi ho riflettuto: era l'occasione giusta per me. L'appeal di Milano non si discute, e non solo per il marchio Armani. È' il club più importante d'Italia, ho un contratto sino al 2017, ma per abitudine mi piace rimanere per molto tempo nello stesso luogo.

Fedeltà. So che Dino Meneghin ha giocato qui sino ai 44 anni, io sarei contento di arrivare a 40. Ero un fan di suo figlio Andrea.

NBA? Ci ho pensato, ma mi sta arrivando il terzo figlio. Voglio rimanere vicino alla mia famiglia.

Italia mon amour: ci poteve essere Treviso. Avevo bisogno di soldi. Mio padre aveva appena scoperto di avere il cancro. Lo Zalgiris inizialmente non poteva garantirmi il contratto, e io cercai un'altra soluzione (era il 2009, ndr). Poi cambiò improvvisamente la presidenza, e mi vollero tenere.

Obiettivo Olimpia. Centrare il triplete sarebbe bellissimo, ma intanto battiamo l'Alba e assicuriamoci il passaggio agli ottavi.