Italia - Ettore Messina, il futuro con la Nazionale passa attraverso alcuni problemi

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1226 volte
Italia - Ettore Messina, il futuro con la Nazionale passa attraverso alcuni problemi

Ettore Messina, nell'intervista odierna pubblicata dal Corriere della Sera a firma Roberto De Ponti, racconta che l'ultimo Preolimpico "è una ferita ancora aperta" e che il futuro, dopo l'Eurobasket 2017 "E' ancora da definire. Intanto la condizione necessaria è che iltalia faccia un buon Europeo. Dopodiché vedremo". Ma la rivoluzione nei calendari internazionali non aiuterà il suo lavoro di CT della Nazionale, con le due finestre che non interromperanno la lunga e fitta stagione NBA. E dato che nemmeno il suo head-coach a San Antonio Gregg Popovich, nuovo allenatore di Team USA, non lascerà il Texas per la squadra nazionale, anche Messina sarà in difficoltà con gli Spurs che mediamente giocano ogni due/tre giorni.

Alternative per la FIP. "Le alternative sono due: o avere un allenatore a tempo pieno, e allora non potrei essere io, o fare la scelta di un allenatore "estivo" e di un assistente "invernale". Ma forse non è il problema principale. A noi mancherebbero Gallinari e Belinelli, e pure Melli se davvero dovesse andare a giocare in NBA. In più bisognerebbe verificare la disponibilità dei giocatori di Eurolega. Ma questo è un problema futuro". I problemi oggi sono lo stop di Bargnani, la mancanza di una competizione per Gentile, il recupero di Hackett...