Giuliani e Anosike, Brindisi sogna in grande...

14.01.2016 10:43 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 990 volte
Giuliani e Anosike, Brindisi sogna in grande...

Che impatto potrebbe avere sull'Enel Brindisi e il campionato italiano il ritorno di O.D. Anosike? Il miglior rimbalzista in regular season negli ultimi due anni della serie A Beko, in una partita proprio nella città pugliese, ne aveva presi 25... Per la Gazzetta dello Sport Camilla Cataldo lo chiede al Ds Giuliani: "Lo abbiamo scelto perché pensiamo che possa essere complementare a Gagic, essendo più giocatore da pick and roll e da secondi tiri che si procura andando di forza a rimbalzo. Pur essendo contenti di Gagic, commettendo lui molti falli, volevamo un giocatore che conoscesse il campionato italiano e fosse pronto senza dover spendere tempo a insegnare".

Il prodotto di Siena College si presenta così a città e tifosi: "Sono davvero felice di tornare, amo la vostra cultura e le persone. Brindisi è una città carina, ho giocato lì diverse volte. I tifosi sono appassionati di pallacanestro e io sono entusiasta di unirmi alla squadra. Rispetto al mio primo periodo italiano, mi sento molto più esperto, anno dopo anno imparo sempre più lo stile del basket europeo. Il mio obiettivo adesso è soltanto aiutare Brindisi a raggiungere i playoff e a rendere orgogliosi i suoi tifosi. Sto bene, sono in buona forma e arriverò appena ottenuto il visto!"

Nel campionato 2013/14 Anosike ha militato nella Victoria Libertas Pesaro, giocando 30 partite. In media: 35,3 minuti -14,4 punti – 13,1 rimbalzi – 22,8 valutazione. Due delle sue migliori prestazioni nelle gare contro Brindisi: il 5 gennaio 2014 con 23 punti e 17 rimbalzi, il 4 maggio con 25 rimbalzi!

La stagione seguente, si è spostato ad Avellino (campionato 2014/15) giocando 30 partite con ulteriori straordinarie medie a gara: 30,6 minuti – 11,5 punti – 10,9 rimbalzi – 17,8 valutazione.