FIP, Gianni Petrucci urla: "Gli stranieri uccidono la pallacanestro!"

20.12.2017 08:48 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 2017 volte
FIP, Gianni Petrucci urla: "Gli stranieri uccidono la pallacanestro!"

Il presidente della FIP Gianni Petrucci dice la sua su tutte le iniziative della Legabasket per l'ennesima riforma dei campionati e l'annosa discussione sui giocatori stranieri nel massimo campionato in una intervista concessa al Corriere dello Sport. Ecco i passi salienti:

Politica. È un intervento politico necessario che deve arrivare subito. L’utilizzo degli stranieri sta uccidendo la nostra pallacanestro. Noi vogliamo che gli stranieri diminuiscano.

Luxury tax irritante. Abbiamo ricevuto dalla Lega una proposta assurda che prevederebbe l’utilizzo di 12 stranieri su 12 inscrivibili a referto pagando una tassa. Assurda. Rispedita subito al mittente e con diversi club che non erano d’accordo.

Impiantistica. Nove mesi fa avevamo approvato una delibera esecutiva che prevede l’utilizzo di impianti da 5000 spettatori nei playoff di Serie A 2018 e poi fin dall’inizio del 2018-19. Al momento sembra che solo per uno-due campi ci siano i progetti di ampliamento.