Final Four FIBA - Brandon Davies (ex Elàn Chalon) avverte Varese: «Non sarà facile batterli, ecco perchè...»

29.04.2016 10:13 di Alessandro Palermo  articolo letto 879 volte
Fonte: La Prealpina
Final Four FIBA - Brandon Davies (ex Elàn Chalon) avverte Varese: «Non sarà facile batterli, ecco perchè...»

E' il giorno di Openjobmetis Varese-Elàn Chalon, prima semifinale delle Final Four di FIBA Europe Cup al "Le Colisèe" di Chalon (Borgogna, Francia). Andiamo alla scoperta della società transalpina, ma soprattutto dell'ambiente e della tifoseria, mano per mano con Brandon Davies. Il centro di Varese ha chiuso proprio la passata stagione nelle fila dell'Elàn: «Per me sarà un piacere tornare da avversario -afferma proprio Davies- rispetto allo scorso anno è cambiato interamente il gruppo degli stranieri, ma la panchina composta dai giocatori francesi è la stessa, siamo rimasti amici e abbiamo scherzato nei giorni scorsi sul fatto di trovarci da avversari. Sicuramente sarà bello rivederli e ci tengo molto a fare bene». Così l'americano che ha poi proseguito focalizzandosi sulla tifoseria francese molto calda, tra le più note in Francia: «Non sarà facile giocare a Chalon -dichiara Brandon, che mette in guardia i suoi compagni- la città è piccola e la squadra locale gode di un elevatissimo seguito. L'atmosfera è calda e i tifosi danno sempre grande spinta ali'Elan, a cui sono molto attaccati. Dunque non sarà facile!». L'ex di turno Davies ha giocato in Borgogna per gli ultimi 4 mesi della stagione precedente, quella 2014-15, concludendo l'esperienza con 8,1 punti e 4,0 rimbalzi di media.

 

 foto utilizzata: varesesport