Danilo Gallinari, fortissimamente Rio de Janeiro

09.04.2016 08:13 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1677 volte
Danilo Gallinari, fortissimamente Rio de Janeiro

Danilo Gallinari parla di basket a trecentosessanta gradi in una intervista rilasciata a Mediaset Premium andata in onda nella giornata di ieri: "Obiettivo inizio anno i playoff, qundi... obiettivo mancato" il sincero cappello iniziale.

Personale. A livello personale penso sia stata la mia miglior stagione. Anche a livello di numeri: bene così non avevo mai fatto. I playoff e l'anello sono i motivi per cui uno gioca a pallacanestro, quando non li raggiungi, non è facile...

Preolimpico. Fondamentale, importantissimo, non possiamo mancare l'obiettivo. Non voglio mettere troppa presione ai miei compagni di squadra e allo staff, ma è sicuramente un momento importante per la carriera di questo gruppo. dobbiamo andare a Rio, è un sogno che si può realizzare assieme. In più farlo in Italia sarà una bellissima occasione.

CT Messina. Col coach siamo molto spesso in contatto, parliamo di questa estate perchè siamo molto carichi. Sarà un'occasione bellissima per lavorare insieme, parliamo del gruppo, del ruolo che posso avere io, dei miei comapgni di squadra, di tutto... non vediamo l'ora di cominciare a lavorare insieme.

Preparazione. Farò come al solito, col programma che ci preparerà Cuzzolin per l'estate, sempre in contatto con lo staff.

Olimpiade. Dai racconti di ex compagni che ci sono stati so che lì c'è un'atmosfera speciale ed è quello che vorrei provare. Una volta che ci sei, non è che ci sei solo per partecipare o per divertirsi nel villaggio olimpico. Si gioca per vincere, ma tutto quello che c'è intorno, mi hanno detto che è speciale e una volta nella vita si dovrebbe provare.

Dopo gli States. Immagino che tornerò a Milano, ma non so cosa succederà perchè spero di tornare quando avrò 35 anni almeno. Il mio obiettivo è di giocare in NBA fino ad allora.