NBA - Nella sua testa, Chris Bosh non è ancora pronto a ritirarsi

08.12.2017 16:10 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 617 volte
NBA - Nella sua testa, Chris Bosh non è ancora pronto a ritirarsi

Christopher Wesson "Chris" Bosh, selezionato come quarta scelta assoluta nel Draft NBA 2003 dai Toronto Raptors, è ancora un giocatore in attività? Secondo l'opinione di NBA2K, che lo mette fra i free agent opzionabili nel comporre una propria squadra NBA, lo è (e detto fra noi, incide ancora). Secondo gli addetti ai lavori, invece, è ormai un ex, forse più interessante come opinionista sportivo in televisione. Ufficialmente non si è ancora ritirato dall'attività agonistica. Secondo Bosh?

Intervistato nel podcast The Full 48 du Bleacher Report Chris Bosh ha risposto così: "La finestra è ancora aperta. Quando chiuderò la porta, sarà chiusa. Non la riaprirò. Sono così. Ma sì, per me, non chiudo nulla finché non è ufficialmente finito." Bosh è rassicurante sulla sua forma fisica, spiega che continua ad allenarsi, ma è sempre più difficile immaginare che una squadra possa correre il rischio di impegnarsi con lui.

"So che molte persone non mi considerano più un giocatore, ma rispondo semplicemente: non dimenticatemi ancora. Mia moglie mi sostiene, è cresciuta con me attraverso questa esperienza. Ma sì, tutto si è fermato un giorno senza preavviso. Succede a volte. Dobbiamo perseverare e andare avanti in questi momenti. Con gli Heat? Va tutto bene. Continuiamo a parlare regolarmente. La nebbia si è dissipata e procediamo in avanti." Si dice che potrebbe diventare consulente della frnachigia. Sarebbe un lieto fine per tutti.