Lega A - Stallo senza soluzione apparente tra Reyer Venezia e Julyan Stone

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1251 volte
Lega A - Stallo senza soluzione apparente tra Reyer Venezia e Julyan Stone

Sono passati altri due giorni, ma il caso Reyer - Stone registra lo stop assoluto. Le posizioni non sono cambiate, e la società lagunare, forte del contratto biennale sottoscritto, sembra davvero decisa a convocare il giocatore nativo della Virginia il prossimo 20 agosto. Messo da parte il lato umano della vicenda (il padre di Julyan ricoverato in ospedale) è interessante notare come la proposta dell'altro contratto biennale per il playmaker, stavolta garantito dagli Hornets, sia tale da aprire spazi di manovra economica per risolvere la questione.

Grazie a questo accordo, alle tre stagioni da pro in NBA già collezionate e al contratto collettivo siglato giusto all'inizio di luglio, Stone ha diritto a oltre 1,5 milioni di stipendio minimo per il 2017-18. Uno sproposito rispetto alle cifre firmate con Venezia, ma che potrebbe aprire a un buyout interessante anche se non previsto dal contratto. Le regole NBA vogliono che la franchigia possa concorrere fino a 675.000 dollari, la Reyer non ha comunque interesse a fermare un giocatore che non ha più voglia di tornare in Laguna e potrebbe uscire un per firmare un giocatore importante.