Lega A - Dalla Salda: ritorno al futuro per la Pallacanestro Reggiana

05.08.2017 10:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1120 volte
Lega A - Dalla Salda: ritorno al futuro per la Pallacanestro Reggiana

La conferenza stampa dell’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda tenuta ieri ha certificato la svolta, fin qui non dichiarata, della Pallacanestro Reggiana che chiude gli anni della grandezza economica con una Eurochallenge, due finali scudetto e una Supercoppa italiana per ricollocarsi tra le formazioni che giocheranno per la salvezza. Svolta iniziata la scorsa stagione con la rinuncia alle coppe europee - approfittando delle querelle tra FIBA ed EuroLeague - e confermata oggi nonostante la Grissin Bon sia la società che ha ottenuto più ricavi dal botteghino tra tutte le consorelle di serie A. Il presidente Stefano Landi non coprirà più i deficit di bilancio e quindi il modello di business si dovrà adeguare alla bisogna.

"Per quanto riguarda il campionato, la cosa più difficile per tutti, tanto nostra quanto per pubblico e sponsor, è capire che dobbiamo ripartire dal basso, e pensare in primo luogo a portare a casa la salvezza" afferma Dalla Salda nell'incontro. "Potrebbe sembrare un obiettivo facile, visto che nelle ultime stagioni lo standard era piazzarsi tra le prime quattro-sei del campionato, ma quando una squadra è così strutturata bisogna essere realisti. Dobbiamo quindi puntare a ottenere il maggior numero di vittorie possibili. Della Valle e Cervi rappresentano una base di partenza eccellente. Attorno a loro ci sono ragazzi di talento, ma che non sappiamo quanto possano rendere al primo impatto con un campionato come la serie A. Questi ragazzi dovranno crescere, dovremo farlo tutti insieme. Ottenuta la salvezza si potrà poi iniziare a sognare".