Bannato spettatore alla Q Arena dei Cavaliers per ingiurie razziste contro Mills

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 254 volte
Bannato spettatore alla Q Arena dei Cavaliers per ingiurie razziste contro Mills

Uno spettatore della Quicken Loans Arena di Cleveland è stato bannato dalle partite dei Cavaliers per almeno un anno. Verso la fine della gara contro i San Antonio Spurs, Patty Mills era andato in lunetta per i tiri liberi e l'uomo l'aveva apostrofato dicendogli: "Ehi, cane giamaicano, vogliono riportare indietro il loro bobista". Hey Mills, la Giamaica ha appena chiamato, vogliono riprenderti."

Su Twitter, LeBron James e Patty Mills sono stati interpellati sull'incidente. Lo Spur, nativo dell'Australia e "orgoglioso" di essere un isolano dello Stretto di Torres, ha detto: "Come i miei fratelli giamaicani, io e la mia famiglia sulle isole dello Stretto di Torres abbiamo conosciuto insulti razzisti per decenni. "

 

Thanks . I am a proud Islander. Like my Jamaican Brothers, me & my family in the islands of the Torres Strait have experienced racial slurs for decades. Hope your efforts will enlighten this confused, hateful fan.

— Patrick Mills (@Patty_Mills)