Annullare le Final Four di serie B: la scossa che annuncia il terremoto

09.05.2019 15:17 di Umberto De Santis Twitter:    Vedi letture
Annullare le Final Four di serie B: la scossa che annuncia il terremoto

La lunga stagione della pallacanestro italiana 2018-19 sta andando stancamente a compimento. Se in serie A2 siamo alle battute decisive per l'aggiudicazione dell'ultimo posto disponibile per salire al piano di sopra e la serie B va a giocarsi le semifinali che sceglieranno le quattro candidate alle Final Four di Montecatini, in serie A andiamo incontro alla 30esima giornata che stabilirà chi e in che ordine si giocherà il titolo di campione d'Italia.

Ma due piani sotto si parla sempre con più insistenza di annullare la kermesse termale, e promuovere d'ufficio le quattro fortunate che vi approderanno. Tanto, è la motivazione più o meno velata, in estate ci saranno una quantità di rinunce che si dovrà riscrivere completamente la geografia di tutte le prime tre serie della pallacanestro italiana. E che ci sarebbero, oltre al caso-limite Mens Sana Siena e all'ultima esclusa Reggio Calabria, alcune squadre di A2 non in grado di ottemperare al pagamento delle tasse federali al punto che sarebbe stato chiesto alla Legapallacanestro di concedere una deroga. Ovvero siamo al terremoto.

All'ora di pranzo Legabasket ha approvato (a maggioranza? all'unanimità?) il nuovo regolamento (qui) su ammissione e permanenza alla Lega ed al campionato 2019-20. Non è ancora trapelato il contenuto di dette disposizioni, ma Torino non ci sarà certamente, e diverse altre società dovranno fare una pulizia tale nei loro bilanci che quasi quasi converrà autoretrocedersi, come fatto dalla Virtus Roma qualche anno fa. Minori costi, status di semiprofessionismo e tempistiche più lente renderanno più facile provvedere a ogni aggiustamento del caso e a cascata, complice la riduzione delle società ammesse alla A2, si apriranno caselle in cui si potranno infilare club attualmente in secondo piano ma dotati di impianti e forse di altre ambizioni. domani c'è Consiglio federale FIP a Roma, possibile che venga fuori qualche indicazione più precisa nelle more della condanna Auxilium.