Scudetto Under 14 Femminile, Granda College Cuneo è campione d'Italia

01.07.2018 08:45 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 219 volte
Scudetto Under 14 Femminile, Granda College Cuneo è campione d'Italia

Si è assegnato a Cagliari lo scudetto 2018 Under 14 femminile. A conquistare il tricolore è stata la Granda College Cuneo che, in una finale appassionata e incerta fino in fondo ha battuto le campionesse d’Italia uscenti del Costa Masnaga con il punteggio di 64-56.

Alla squadra neo-campione d'Italia le congratulazioni del presidente FIP Giovanni Petrucci.

Nella finale per il terzo e quarto posto il successo è andato al Basket Pegli che ha battuto lo Sporting Club Udine per 54-53. Alla fine lacrime e premi per tutti. Gli allenatori hanno anche scelto le cinque migliori giocatrici del torneo. I nomi: Eleonora Villa (Costa Masnaga); Vittoria Blasigh (Sporting Club Udine), Erica Avagnina (Granda College Cuneo), Matilde Pini (Basket Pegli), Matilde (Costa Masnaga). I premi sono stati consegnati alle formazioni dal Presidente della Commissione esecutiva Mario Vietti, dal tecnico Squadre Nazionali Femminili Giovanni Gebbia, e dal presidente della Fip Sardegna Bruno Perra.

Finale 1-2 posto
Mia Costa Masnaga-Granda College Cuneo 56-64
Costa Masnaga: Barzaghi 2, Galli, Citterio 8, Arnaboldi, Molteni, Bellasio 8, Spreafico 13, E. Villa 18, M. Villa 3, Gilardi 4, Tentori, Quarti. Allenatore: Sala.
Granda College Cuneo: Ngamene 6, Chiesa, Di Meo 30, Grosso 7, Avagnina 15, Peyrache, Bruschetta, Sylla, Bonavia, Marchisio, Tamagnone, Moisa 6. Allenatore: Di Meo.
Arbitri: Battaglia e Manganiello.
Parziali: 15-12; 15-16; 14-13; 10-20.

Finale 3-4 posto
Libertas Sporting Club Udine-Basket Pegli 53-54
Sporting Udine: Nonino 2, Blasigh 35, Mini 4, Luissi, Riccardo, Ballico 1, Genna, Sebastianutto 2, Bardeli 2, Rovanin, Regeni 7, De Marchi. Allenatore: Gallina.
Basket Pegli: Magno, Bruzzone, Praussello, Della Margherita, Renzi, Pini, Mariotti, Garofalo, Arecco, Napoli, Barberis, Arado. Allenatore: Guido Bartoli Griffanti.
Arbitri: Di Rienzo e Murtas.
Parziali: 11-12; 14-12; 14-18; 14-12.