Juvecaserta, riconoscimenti per l'ottimo lavoro sui giovani

22.03.2016 13:21 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 430 volte
Juvecaserta, riconoscimenti per l'ottimo lavoro sui giovani

La Juvecaserta è l’unica società della Campania ad aver fornito tre giocatori ed un allenatore alla rappresentativa regionale maschile impegnata da domani, mercoledì 23 marzo, a Bologna nel Trofeo delle Regioni “Cesare Rubini”. Il selezionatore campano ha, infatti, inserito nei 12 componenti della formazione regionale i bianconeri Claudio Aldi, Lorenzo D’Addio ed Alessio Iavazzi, tutti nati nell’anno 2002. Nella fase a gironi del trofeo, la squadra, guidata in panchina da Giuseppe Zurolo con assistenti Francesco Minervini e Roberto Ceccarelli (quest'ultimo tecnico delle giovanili della Juvecaserta), è stata inserita nel raggruppamento C insieme ad Abruzzo, Friuli Venezia Giulia e Veneto. L’esordio della Campania è fissato per le 10.30 di domani contro il Friuli Venezia Giulia nel PalaDozza, storico impianto di piazzale Azzarita.
Il proficuo lavoro che la società bianconera svolge nella preparazione dei più giovani ha trovato riconoscimento anche in campo femminile, dove la Juvecaserta Academy ha iniziato quest’anno la sua attività. Tra le dodici ragazze selezionate da coach Francesco Persico, infatti, c’è Francesca Sperandio, classe 2001. La rappresentativa campana, inserita nel girone D con Umbria, Sardegna e Puglia, esordirà sempre domani alle ore 15 al PalaYuri di S.Lazzaro di Savena contro il quintetto umbro.