Finale Under 20 Femminile, la finale è Battipaglia-Reyer Venezia

27.03.2016 21:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 560 volte
Finale Under 20 Femminile, la finale è Battipaglia-Reyer Venezia

Sarà dunque Battipaglia-Venezia l’atto conclusivo della Final 4 di Ozzano dell’Emilia che assegna il titolo dell’Under 20 Femminile. In un PalaGira preso d’assalto dalle tifoserie delle quattro squadre si sono giocate oggi le due semifinali. Nella prima il MiniBasket Battipaglia ha disposto piuttosto agevolmente del San Raffaele Roma (80-30) prendendo il largo già nel primo quarto. Nella seconda Venezia ha faticato non poco per avere la meglio sul Golfo dei Poeti La Spezia, riuscendo ad allungare con decisione solo nel terzo quarto. Domani ultimo atto nello splendido scenario del Paladozza, alle ore 16.15, tra le due finali del Trofeo delle Regioni. Sarà dunque Battipaglia-Venezia, la sfida più attesa, la partita che in campo vedrà tante giocatrici già protagoniste con le nostre Nazionali Giovanili.

LE DUE SEMIFINALI
Battipaglia-San Raffaele 80-30
Senza storia la prima semifinale della due giorni di Ozzano dell’Emilia: Battipaglia ha preso il comando già dal primo quarto (22-10) e poi ha amministrato senza problemi il punteggio: Massimo Riga ha così potuto alternare i quintetti e gestire le rotazioni in vista della finale di domani.
E’ stata Marzia Tagliamento la miglior marcatrice della partita, 24 punti alla fine e ben 23 (su 46 complessivi di Battipaglia) al termine del primo tempo. San Raffaele ha provato a tenere botta, non si è mai arresa ma si è dovuta arrendere alla maggiore fisicità della squadra campana (Prosperi la miglior realizzatrice della squadra di Diotallevi con 10 punti). Per Battipaglia, otre a 24 di Tagliamento, anche 19 di Futo e 11 di Russo.

MiniBasket Battipaglia-San Raffaele Basket 80-30 (22-10, 24-9, 19-7, 15-4)
Battipaglia: Trimboli 6 (2/2), Vespignani 3 (0/1, 0/3), Landi 5 (1/1, 0/2), Di Donato 0 (0/1 da tre), Tagliamento 24 (5/5, 4/8), Rauti 0 (0/1), Trucco 2 (1/5), Romana Russo 11 (2/4, 1/3), Diouf 1 (0/2), Sapienza Salerno 2 (1/2), Olbis Futo 19 (9/10), Costa 7 (2/7)
Tiri Liberi: 19/27 - Rimbalzi: 39 27+12 (Olbis Futo 8) - Assist: 10 (Vespignani, Tagliamento 3)
San Raffaele: Giorgi 6 (2/5), Salvagno 2 (1/4, 0/2), Prosperi 10 (3/11, 0/3), Sbrolli, Marchetti 4 (1/7), Monti 0 (0/2, 0/1), Galeone 0 (0/1), Siano 0 (0/2), Santulli 2 (1/3, 0/2), Zavagnini 6 (2/5), Ballirano 0 (0/2, 0/3), Santucci
Tiri Liberi: 10/19 - Rimbalzi: 32 18+14 (Giorgi, Salvagno, Marchetti 6) - Assist: 3 (Marchetti 2) - Cinque Falli: Zavagnini

Venezia-La Spezia 61-47
Venezia si è guadagnata l’ennesima finale Giovanile della sua storia piegando il Golfo dei Poeti La Spezia 61-47: la partita è stata bellissima, vibrante, piena di colpi di scena. La Reyer ha metabolizzato un inizio preoccupante (4-11) trovando con Pan e Vitari i punti del pareggio e del sorpasso (parziale di 12-0 per il 16-11). Le due squadre si sono scambiati mini-allunghi fino al 31-26 di fine secondo quarto. Venezia ha costruito il proprio vantaggio allungando la difesa a tutto campo, dai recuperi sono nati canestri facili e il break che è valso il 43-31. La Spezia non si è però arresa e spinta dal proprio pubblico ha trovato con Tosi e Reani i punti del -3 (41-44). Il contro-break orogranata ha portato le firme di Pan e Gianolla (41-50) ma la tripla di Reani è valsa il 47-50. Il successivo 8-0 messo insieme da Pan, Porcu e Castello ha praticamente chiuso i giochi in favore della Reyer.

Girls La Spezia-Reyer Venezia 47-61 (15-18, 11-13, 13-13, 8-17)
Girls La Spezia: Aldrighetti 3 (0/2, 1/3), Corradino 10 (2/4, 0/3), Alesiani 13 (5/9, 1/4), Ardoino, Tosi 6 (3/6), Caldaro 2 (1/1, 0/1), Valente 4 (2/8, 0/2), Reani 9 (4/10, 0/1)
Tiri Liberi: 7/14 - Rimbalzi: 34 22+12 (Valente 8) - Assist: 10 (Corradino 5)
Reyer Venezia: Porcu 3 (1/2, 0/2), Colombo, Destro 2 (1/2, 0/1), Pan 17 (6/12, 1/4), Zecchin 7 (1/3), Castello 9 (3/6, 1/1), Muffato, Togliani G. 2 (1/1), Togliani A. 5 (2/4, 0/2), Gianolla 6 (2/10, 0/1), Vitari 10 (4/6, 0/1)
Tiri Liberi: 13/29 - Rimbalzi: 38 22+16 (Pan 8) - Assist: 10 (Porcu 5)