Battipaglia batte Pordenone in finale e si conferma campione d’Italia Under 20

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 205 volte
Battipaglia batte Pordenone in finale e si conferma campione d’Italia Under 20

Per il secondo anno consecutivo il MiniBasket Battipaglia si è laureato campione d’Italia Under 20. Nel 2016 il successo arrivò al Paladozza con la rimonta in finale sulla Reyer Venezia, nel 2017 il PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi ha salutato la conferma del club campano, che si è cucito nuovamente addosso lo scudetto dopo aver superato il Sistema Rosa Pordenone col punteggio di 68-51. Nel miglior quintetto della manifestazione Paola Novati (Sanga), Anna Togliani (Pordenone), Giulia Prosperi (San Raffaele), Andre Olbis Futo (Battipaglia) e Costanza Verona (Battipaglia).

Battipaglia ha preso il comando delle operazioni già dai primi minuti ma Pordenone, pur avendo giocato 45 minuti nella tiratissima semifinale con San Raffaele, ha dimostrato di avere coraggio e lucidità per riuscire a mantenersi a contatto. All’intervallo lungo si è andati sul 33-28 (Olbis 13, A. Togliani 8) ma quando il Sistema Rosa è tornato a -3 (33-30), immediato è arrivato il 5-0 firmato da Olbis (alla fine 28 punti e 12 rimbalzi) che ha nuovamente rassicurato la squadra di Dragonetto.

Col passare dei minuti la forbice si è allargata: Battipaglia ha chiuso il terzo quarto sul 51-36 (tripla di Ciavarella) e poi nel quarto periodo ha continuato ad allungare. I 5 punti consecutivi di Ciavarella a 8’ dalla fine hanno fissato il risultato sul 61-37 e di fatto hanno chiuso i giochi con qualche minuto di anticipo. Pordenone ha progressivamente perso smalto e non è più riuscita ad avvicinarsi, l’ultima ad arrendersi è stata Anna Togliani, che poi ha chiuso la sua gara con 14 punti all’attivo.

Secondo scudetto consecutivo per Battipaglia, dunque, con un roster Under 20 che di fatto ha disputato anche il campionato di Serie A1 salvandosi nei playout, prima di dominare la Finale Nazionale di Roseto. La premiazione delle campionesse d’Italia è stata effettuata dal Presidente della FIP Giovanni Petrucci.

 

MiniBasket Battipaglia-Sistema Rosa Pordenone 68-51 (16-10, 33-28, 51-36, 68-51)

Battipaglia: Chicchisiola (0/2 da 3), Porcu* 5 (1/2, 1/4), Verona 7 (0/1, 2/2), Ciavarella 11 (1/3, 2/3), Policari* 12 (3/5, 1/5), Scarpato, Trucco* 2 (1/4 da 2), Diouf, Vella* (0/3 da 3), Pastena, Andre'* 28 (11/19 da 2), Rauti 3 (1/2 da 2)
Tiri da 2: 18/36 - Tiri da 3: 6/19 - Tiri Liberi: 14/18 - Rimbalzi: 38 6+32 (Andre' 12) - Assist: 18 (Verona 6) - Cinque Falli: Verona
Pordenone: Ragogna 3 (1/1 da 2), Bonivento 2 (1/2, 0/1), Togliani* 14 (3/11, 1/7), Togliani* 8 (1/2, 1/2), Rainis 5 (1/5, 1/2), Destro NE, Pulcini NE, Parmesani* 5 (2/5, 0/2), Zecchin 6 (1/3 da 2), Pontoni* 4 (1/6 da 2), Castello* 4 (2/4, 0/1), Sturma (0/1 da 2).
Tiri da 2: 13/40 - Tiri da 3: 3/15 - Tiri Liberi: 16/28 - Rimbalzi: 38 10+28 (Togliani 7) - Assist: 4 (Togliani 1) - Cinque Falli: Castello

Arbitri: Bellamio Daniela, Marziali Silvia, Colazzo Elena