Treviso, caso Lorbek: il Consiglio di Stato salva Cirelli

16.01.2019 12:12 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Treviso, caso Lorbek: il Consiglio di Stato salva Cirelli

Caso Lorbek e caso Andrea Cirelli, l'ex segretario della Benetton Treviso coinvolto nello scandalo Cuccarolo nel 2007 per aver postdatato la firma sul contratto del giocatore al fine di favorire il tesseramento dello sloveno Lorbek. Il procedimento sollevato contro Cirelli dalla FIP, e che aveva avuto la sentenza definitiva della Camera di Conciliazione ed arbitrato del CONI era finito con una sentenza di 3 anni e 4 mesi, che gli era significato il licenziamento e la fine della sua carriera lavorativa.

Il Consiglio di Stato, secondo quanto scrive La Tribuna di Treviso oggi, con una sentenza nella giornata di ieri ha scongiurato l'estinzione del processo amministrativo intentato da Cirelli contro FIP e CONI, per cui si dovrà tornare davanti al TAR del Lazio aprendogli la possibilità di chiedere i danni e la revoca della squalifica perché sarebbe stata dettata da "pressioni del CONI per pilotare la conferma della sua squalifica" e l'abnormità della stessa rispetto alla rilevanza del contratto di Cuccarolo che, "non avrebbe nemmeno dovuto conteggiarsi tra quelli di atleti professionisti.