NBA - I Rockets rispondono e affondano le certezze dei Warriors (1-1)

17.05.2018 06:38 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 730 volte
NBA - I Rockets rispondono e affondano le certezze dei Warriors (1-1)

Tocca ai Rockets reagire in gara 2 dopo aver perso il fattore campo, e insieme qualche certezza. D'Antoni propone ai suoi giocatori qualche aggiustamento, Harden e Paul sfruttano la rinnovata velocità d'azione per servire i compagni e aggirare marcature asfissianti. Poi, alzare il livello della difesa, costringere i Warriors a 11 palle perse nel primo tempo, togliere la terra sotto i piedi degli Splash Brothers. Si salva il solo Durant.

Ariza e Gordon, che presto deve sostituire Paul autore di due falli veloci, trovano spazi insperati già in avvio proprio dalla difesa aggressiva. Curry e Golden State rispondono ma P.J. Tucker a colpi di triple tiene Houston in vantaggio al riposo lungo 64-50, con Harden quarto marcatore della squadra! Nel terzo periodo viene a mancare la reazione dei Warriors che continuano a subire il collettivo texano. Solo Durant trova il canestro sistematicamente, ma il ritorno di Paul (11p nel quarto) lo vanifica. Kerr non trova contromisure necessarie, Gordon si fa beffe della difesa di Draymond Green un parziale di 19-2 porta i Rockets a +28 a 5' dalla sirena.

Rockets - Warriors 127-105 (1-1). Boxscore: 27p+10r Harden, 27 Gordon, 22 Tucker, 19 Ariza, 16 Paul, 5p+10r Capela per Houston; 38 Durant, 16 Curry per Golden State