LIVE Serie B Final Four - Maggio è il dio della pioggia di triple che stende Cassino: Piacenza in A2

09.06.2018 19:42 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 2079 volte
LIVE Serie B Final Four - Maggio è il dio della pioggia di triple che stende Cassino: Piacenza in A2

Tempo di Final Four a Montecatini per la serie B, in un caldo PalaTerme: nella prima giornata si affrontano le vincenti dei tabelloni 1 e 4 (Bakery Piacenza e BPC Virtus Cassino) alle ore 18:00. C'è in palio un posto in serie A2. Cassino è viva ma contro il Maggio di oggi pomeriggio c'è poco da fare. Anche la difesa piacentina è molto efficace nel contenere le bocche di fuoco laziali e dopo aver preso il vantaggio in doppia cifra non dà mai l'impressione di poter subire una rimonta.

La cronaca: 5-5 dopo 2'20" poi Piacenza allunga a colpi di triple con un pesante 8-0. Cena ferma l'emorragia con una bomba, ma l'abbrivio è sempre dei biancorossi emiliani che con Maggio arrivano a 21-12 al 7'. Che poi esplode ancora da tre punti per un intenso 27-12 che Bini chiude con una tripla centrale. La Virtus Cassino tenta di riprendersi, Pederzini la castiga ancora però con l'ultima palla del quarto Del Testa prima e sulla persa di Stanic, Petrucci  fissa il punteggio sul 29-20. Maggio 5 triple a segno.

Cassino è più presente a inizio secondo quarto, con la tripla di Del Testa si riporta a -4, ma Pederzini mette quattro punti in fila. Bagnoli accorcia e sul 37-31 la prima fuga piacentina si può dire quasi terminata, al 15'. Un bel pick'n'roll tra Panzini e Bagnoli vale canestro e fallo per i rossoblù laziali, e Coppeta si prende il timeout. Libero aggiuntivo ok, 37-34 al rientro in campo. La Bakery spreca un paio di occasioni, così Del testa piazza la bomba del pareggio. Pederzini riallunga con 1'44", Panzini manca la replica con tiro obbligato ai 24 secondi, Bruno entra nell'ultimo minuto con il +4 per gli emiliani. Lunga e inconcludente azione della Virtus, che ha in campo un ottimo Bagnoli pur gravato di due falli già dal 10': rimangono 17 secondi e Piacenza li vuol giocare bene con un timeout. Alla fine il tiro di Maggio è corto, 43-39 all'intervallo.

Avvio piuttosto contratto in fase di tiro, Bagnoli si fa spazio nell'area piacentina e Perego lo soffre. Con 7'48" è 45-42. Pederzini e Perego allungano, ma da tre arriva il primo canestro di Carrizo, prontamente replicato da Maggio. Assente la Virtus, è la bomba di Bruno a costringere al timeout Vettese 55-47 con 5'46". Ma Cassino è troppo leziosa, la tripla di Maggio troppo velenosa 58-47, però Bruno perde l'occasione per affondare davvero il coltello scheggiando il ferro. i laziali non ne approfittano: Bagnoli prima perde palla e Pederzini schiaccia in contropiede il 60-47 con 4', poi fallisce due liberi. Petrucci al 27' ferma l'avanzata emiliana per un momento 60-50. Show di Maggio, un alieno stasera, che permette alla Bakery quattro punti pesanti che possono tagliare le gambe, +13; Enzo Cena fa 1/2 in lunetta entrando nel 30', Pederzini lo imita; si va all'ultimo miniriposo sul 67-53.

Il canestro in apertura di Guaccio, due errori consecutivi di Bagnoli e un lancio da quaterback di Carrizo hanno quasi il sapore di resa anticipata per Cassino, sotto di 17. Carrizo segna il primo canestro laziale del quarto dopo quasi 4', troppo poco per una formazione in debito di ossigeno. Pederzini, che contende a Maggio il titolo di MVP della gara, mette cinque punti in fila. Vettese con 4'40" toglie Carrizo per De ninno: è la resa anticipata, con canestro in contropiede di Perego. Standing ovation per l'uscita di Maggio (8/11 da tre punti), mentre scorrono i titoli di coda Vettese mette a riposo i suoi senatori per domani, contro la perdente di Cento-San Severo.

Bakery Piacenza - BPC Virtus Cassino 79-62 (29-20, 14-19, 24-14, 12-9)

Bakery Piacenza: Roberto Maggio 25 (0/0, 8/11), Riccardo Pederzini 21 (10/14, 0/1), Santiago Bruno 12 (3/5, 2/4), Riccardo Perego 9 (2/8, 0/0), Duilio ernesto Birindelli 7 (3/6, 0/0), Nicolas manuel Stanic 2 (1/1, 0/2), Angelo Guaccio 2 (1/1, 0/2), Rodolfo Rombaldoni 1 (0/3, 0/1), Filippo Guerra 0 (0/0, 0/1), Simone Libè 0 (0/0, 0/0), Francesco Galli 0 (0/0, 0/0), Luca Bracchi 0 (0/0, 0/1)

Tiri liberi: 9 / 14 - Rimbalzi: 35 5 + 30 (Roberto Maggio, Riccardo Pederzini, Riccardo Perego 6) - Assist: 15 (Roberto Maggio 4)

BPC Virtus Cassino: Simone Bagnoli 18 (8/13, 0/0), Maurizio Del testa 10 (2/2, 2/4), Niccolò Petrucci 7 (0/0, 2/4), Enzo Cena 6 (0/6, 1/4), Matteo Bini 6 (0/1, 2/5), Manuel Carrizo 5 (1/5, 1/3), Lorenzo Panzini 5 (1/2, 1/2), Robert Banach 2 (1/2, 0/0), Giorgio Galuppi 2 (1/5, 0/0), Riccardo Pasquinelli 1 (0/0, 0/0), Fabrizio De ninno 0 (0/2, 0/1)

Tiri liberi: 7 / 13 - Rimbalzi: 30 6 + 24 (Simone Bagnoli 7) - Assist: 12 (Manuel Carrizo 5)