Lega A - The Flexx Pistoia straordinaria al debutto contro la Betaland

Betaland Capo d' Orlando 57 - The Flexx Pistoia 73
 di Alessandro Palandri  articolo letto 2975 volte
Lega A - The Flexx Pistoia straordinaria al debutto contro la Betaland

Ma che bella The Flexx Pistoia si è vista stasera. La squadra ha risposto bene alle richieste di Coach Esposito che aveva chiesto intensità su ogni pallone: i rimbalzi offensivi sono stati la chiave della vittoria stasera, insieme alla difesa asfissiante che i Biancorossi hanno effettuato per l' intera partita. Tyrus McGee è sembrato in forma pur essendosi riaggregato al gruppo solo martedì, concludendo la gara con 18 punti e il merito di MVP della gara. Ancora qualcosa da registrare per Coach Esposito in fase di fluidità di gioco, ma una partenza più che positiva per l' inizio di una stagione entusiasmante. 

1- La The Flexx Pistoia non è certo entrata in partita con l' aria timida, imponendosi già sul 18-10 a metà quarto grazie alle triple di Mian (3/4 nella prima frazione) e un McGee, che seppur affaticato scrive già cinque punti a referto. Dalla lunga i Siciliani non vanno a referto con un pessimo 0/6 da tre punti: Pistoia invece viaggia con un incredibile 7/10 da tre punti che le garantisce il largo vantaggio nei primi dieci minuti di gioco. Chiuderà infatti 27-14 la prima frazione con la schiacciata di Kennedy, che pare aver messo da parte il piccolo acciacco che lo perseguitava. 

2- Se nel primo quarto la The Flexx Pistoia ha imposto il suo ritmo grazie alla difesa forte e le super percentuali da tre punti, nei secondi dieci minuti sono stati i padroni di casa a gestire il punteggio grazie anche a Edwards che va alla pausa lunga già con undici punti a referto. Per Pistoia invece i soliti Mian e McGee tengono sopra fino alla fine. Da fuori però la squadra Biancorossa non è precisa come ne primo quarto: 0/5 dall' arco con la squadra che cerca di gestire i possessi in attacco avvicinandosi a canestro. La frazione si chiude sul 31-37. 

3- Apre Kennedy subito da sotto, ma Capo d' Orlando cerca di rispondere da lontano pur non riuscendo a trovare continuità. Ma stasera il canestro da fuori non è proprio nelle corde della Betaland che a metà quarto torna sotto di ben quindici lunghezze: 35-50. Anche Bond si mette in partita e le buone giocate offensive producono un largo vantaggio Biancorosso. Sul referto dell' Orlandina si segnala lo 0/11 da tre punti dall' inizio della partita. La buona presenza sotto il canestro offensivo permette a Pistoia di conquistare ben 14 rimbalzi che concedono seconde possibilità importanti per il risultato finale. 55-38 a due minuti dalla fine del quarto. Il parziale della The Flexx Pistoia di 21 a 8 in questo quarto spacca la partita definitivamente, lasciando ai padroni di casa forse un ultimo possibile aggancio nell' ultimo quarto. Capo d' Orlando mette a segno la prima tripla con Edwards che però serve a poco, mandando tutti a riposo per cinque minuti in attesa degli ultimi minuti di gioco. 44-61 

4- Il ritmo di Pistoia non cala e le rotazioni sotto canestro permettono freschezza con Jaylen Bond, che sigla il più venti davanti ai coraggiosi tifosi della Baraonda Biancorossa presenti per questo debutto nella lontana Sicilia. La The Flexx Pistoia controlla il gioco e il punteggio, tenendosi in largo vantaggio con i soliti protagonisti, Sanadze (7) e l' indiavolato Tyrus McGee (18) che riscrive il più venti sul tabellone a metà quarto. L' attacco dei padroni di casa non sembra averne più e gli ultimi tre minuti non regalano emozioni eclatanti. Pistoia continua ad aggiustare quei piccoli errori visti da Coach Esposito per lavorare ancora e sfruttare il largo vantaggio come possibilità di insistere anche se ormai con la vittoria in tasca. Sirena che regala la prima vittoria in campionato alla prima giornata per Pistoia sul 57-73 in casa dell' Orlandina Basket. 

PARZIALI: 14-27 , 17-10, 13-24, 13-12. 

MVP: Tyrus McGee con 18 punti e 5 rimbalzi. 

Betaland Capo d' Orlando: Alibegovic 11, Dellas 8, Laganà, Inglis 9, Edwards 17, Donda, Atsur, Ikovlev, Kulboka 4, Wojchechowski 8, Gallpo, Ihring. 

The Flexx Pistoia: Sanadze 7, Bond 9, Magro 4, Laquintana 4, Mian 9, McGee 18, Moore 8, Onohua, Gaspardo 8, Kennedy 6, Barbon.