Lega A - Sassari allunga, Cantù recupera in extremis e vince dopo un supplementare

20.01.2018 22:29 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 620 volte
Lega A - Sassari allunga, Cantù recupera in extremis e vince dopo un supplementare

All'andata senza Hatcher e Bamforth la Dinamo Sassari dominò letteralmente la Red October di Bolshakov. Tutt'altra musica, al ritorno al PalaDesio nell'anticipo del sabato sera, anche se Cantù deve fare a meno di Christian Burns. Un primo tempo equilibrato, con vari sorpassi nel punteggio, con Planinic che domina sotto canestro e due squadre con tante belle cose, mentre soffre Culpepper, sottoposto a marcatura tosta fin da subito. Primo quarto 21-24 per il Banco, 41 pari all'intervallo.

Nel terzo periodo Sassari appare più decisa e scappa via due volte. Nonostante un buon Jaime Smith, Pierre e Polonara impattano sul match 48-56, Sodini cerca una svolta dai suoi con Crosariol in panca per falli, è Chappell che suona la fanfara del recupero 56-60, ma una seconda volta Dinamo che avanza con le triple di Tavernari e va all'ultimo miniriposo sul +11.

Ultimo quarto al acrdiopalma, con la Red October a inseguire per rientrare. Pasquini ritrova Hatcher, ma Bamforth è in serata no al tiro, Planinic è in panca col quarto fallo e la Pallacanestro Cantù è sempre più arrembante, attacca e trova quasi sistematicamente il fallo. Thomas è quasi una sentenza, Parrillo trova la tripla dall'angolo e arriva il recupero, anche per il tecnico alla panchina sarda, Smith e Parrillo sorpassano 86-85. Il pathos monta, Thomas tiene avanti i brianzoli per poco: Pierre fa 1/2 ai liberi e pareggia a quota 86. Le due azioni che chiudono il tempo regolamentare non cambiano l'esito.

Nel primo minuto dell'overtime escono per falli quasi subito Crosariol e Planinic. L'entusiasmo gira verso Cantù che allunga, da Culpepper alla tripla di Parrillo del 94-88. Sassari ricuce con il libero di Devecchi a un possesso, Pierre la tiene ancora in gioco, ma i quattro punti di Chappell portano i due punti dalla parte della Red October

Finisce 102-86. Boxscore: 23 Smith, 22p+10r Chappell, 14 Crosariol e Thomas, 13 Culpepper, 11 Parrillo per Cantù; 26p+10r Pierre, 19 Planinic, 14 Polonara, 11 Tavernari, 10 Hatcher per Sassari.