Lega A - Fiat Auxilium, Recalcati: "A Torino un diffuso egoismo in squadra"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 740 volte
Lega A - Fiat Auxilium, Recalcati: "A Torino un diffuso egoismo in squadra"

Non si toglie l'amaro in bocca da questa triste esperienza con la Fiat Torino, finita dopo poche partite e sbattendo la porta con la classe che solo Carlo Recalcati può avere. Lo si capisce dall'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport per la firma di Fabrizio Turco.

Egoismo. "Qui a Torino però ho trovato in squadra un diffuso egoismo che non permette di aprire la mente e di capire che ci si deve sacrificare per il gruppo. Io mi ero dato i miei tempi per uscirne, ma dalla squadra mi aspettavo un messaggio incoraggiante che invece non è mai arrivato. Sarebbe sbagliato fare un elenco del genere (buoni e cattivi, ndr) nessuno deve sentirsi salvato dalle mie parole".

Galbiati. "Lascio una bella patata bollente a Galbiati cui faccio il mio in bocca al lupo. Ma lui non ha nulla da perdere e tutto da guadagnare".