La nuova serie A, 05 – SASSARI: La Dinamo con la carica di un nuovo quintetto

21.09.2017 10:20 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 968 volte
Fonte: Il Mattino
La nuova serie A, 05 – SASSARI: La Dinamo con la carica di un nuovo quintetto

di Massimo Roca.

Un mercato super veloce quello di Sassari nonostante le tantissime novità. Il confermato Federico Pasquini ha voluto trattenere solo due elementi. il play Rok Stipcevic è un’autentica garanzia. Nella scorsa stagione è risultato uno dei migliori dell’intera lega in uscita dalla panchina. Il capitano Giacomo Devecchi sarà alla sua dodicesima stagione consecutiva in Sardegna: nessuno più “fedele” di lui nella futura serie A. Brian Sacchetti ha salutato dopo 7 stagioni consecutive (sarà a Brescia). Via anche Lorenzo D’Ercole (Avellino) e la pattuglia straniera. In primis la guardia Trevor Lacey che sarà compagno di squadra di Joe Ragland al Lokomotiv Kuban in Russia. Partiti il play Bell (Imola), l’esterno Lighty (Villeurbanne), l’ala Josh Carter (Limoges), i lunghi Lydeka e Gani Lawal (seconda lega turca). Dusko Savanovic si è ritirato, ma collaborerà con la società del presidente Sardara in qualità di scout alla ricerca dei talenti europei. Ben nove i volti nuovi.

QUINTETTO - Completamente ridisegnato il quintetto. William Hatcher sarà il nuovo play. Il trentatreenne americano ha una vasta esperienza europea maturata tra Romania, Israele, Grecia (al Paok). E’ in grado di dare un apporto importante in attacco grazie anche alle sue spiccate qualità da leader e regista. Abbina un ottimo tiro dalla lunga distanza a eccellenti doti di palleggio ed uno contro uno. E’ reduce da una stagione con il Partizan Belgrado con cui è stato anche avversario di Sassari in Champions League. Scott Bamforth, statunitense di passaporto kosovaro classe 1989, si annuncia come uno dei bracci armati a disposizione di Pasquini, E’ una guardia tiratrice di grande talento e duttilità, un giocatore di energia e intensità. Lo scorso anno grande impatto a Bilbao tra campionato ed Eurocup. In precedenza tre stagioni ancora in Spagna tra Siviglia e Murcia. Al posto di Josh Carter, in grado di coprire entrambi i ruoli di ala, è arrivato il ventiquattrenne canadese Dyshawn Pierre. Alla prima stagione da “pro” dopo il college, Pierre si è messo in mostra in Germania al Braunschweig con 14.9 punti di media a partita e 7.9 rimbalzi (miglior rimbalzista della lega) L’ala forte sarà Achille Polonara è pronto a riprendersi le luci della ribalta parzialmente offuscatesi nell’ultima stagione a Reggio Emilia. Sotto canestro Shawn Jones, aggiunta in corsa per Avellino negli ultimi playoff, offre garanzie decisamente superiori al partente Lawal.

PANCHINA - La panchina è un misto di esperienza, gioventù e talento. Il play Stipcevic è un co-titolare così come il connazionale Darko Planicic. Maccabi, Cibona, Budcnost e Vitoria prima di approdare al Gran Canaria: il centro croato di 211 centimetri è un elemento di grande presenza nel pitturato, capace di muoversi agilmente e correre il campo. Levi Randolph vuole capitalizzare l’anno di rodaggio avellinese. Sarà cambio del due e del tre con possibilità di partire in quintetto se Pierre scalerà in ala forte. L’altro play Marco Spissu ritorna alla base dopo una stagione di autentica consacrazione alla Virtus Bologna dove è stato tra i protagonisti nella conquista della Coppa Italia di categoria, ma soprattutto nella volata finale culminata con la promozione in A. Dopo tanta serie A2 è arrivata l’occasione anche per il tiratore italo brasiliano Jonathan Tavernari (ultima stagione a Siena). A completare i 12 da Jesi, scuola Milano, è arrivata la guardia-ala Andrea Picarelli.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI 2017-18 (in maiuscolo i nuovi acquisti): format 3+4+5, cinque visti utilizzati su 8 disponibili per atleti extra UE, 12 tesseramenti effettuati su 16 disponibili. Quintetto: HATCHER (Usa), BAMFORTH (Kos), PIERRE (Can), POLONARA, S. JONES (Kos). Panchina: Stipcevic (Cro), RANDOLPH (Usa), TAVERNARI, Devecchi, PLANICIC (Cro), SPISSU, PICARELLI. Coach: Pasquini.