Umbertide lotta, ma la Reyer fa sua la vittoria

26.10.2015 00:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 193 volte
Umbertide lotta, ma la Reyer fa sua la vittoria

L’Umana Reyer femminile apre il Reyer Day con la quarta vittoria su quattro incontri in campionato mantendendo così la testa della classifica a punteggio pieno. Una vittoria frutto di una partita in cui le orogranata dopo essere andate in vantaggio di una decina di punti hanno saputo resistere ai tentativi di ritoro delle ospiti che si sono affidate alla gran vena realizzativa nel tiro da tre.

L’Umana parte con Carangelo, Fontenette, Pan, Formica e Ruzickova. Umbertide, seguita al Taliercio da un manipolo di irriducibili e rumorosi tifosi al seguito, risponde con Moroni, la grande ex Giovanna Pertile, Simmons, Agunbiade, Tikovic.Rompe il ghiaccio Ruzickova alla quale risponde Simmons mostrando subito una certa propensione offensiva. E’ proprio lei infatti a realizzare il 2-7 dopo 4′. L’Umana si sblocca con Fontenette ma ancora Simmons punisce dalla distanza (4-10). Formica e Ruzickova portano le orogranata ad un solo possesso di distanza (9-12). Poco prima del 7′ fa il suo esordio in maglia orogranta Karima Christmas che infila subito il canestro dalla lunga e porta l’Umana sul -1. Ma ancora Simmons (11 punti per lei nel solo primo periodo) punisce da tre e allontana le orogranata (12-15). Umbertide è in serata di grazia al tiro da tre (4/7 nel primo quarto) e colpisce anche con Milazzo. Risponde Christmas mostrando a tutti quanto la sua mano sia educata (15-18). Dotto, una delle tante ex del match, infila il nuovo -1 mentre il pareggio lo sigla Christmas che fissa il 18-18 sul quale termina il primo quarto.

Christmas dà un saggio del suo atletismo e della sua precisione nel tiro da fuori con due giocate da manuale che fruttano 5 punti in due azioni e valgono il 23-20. Coach Serventi chiama allora time out per le ospiti ma è ancora l’onda orogranata a muovere il puteggio a favore delle ragazze di coach Liberalotto che con Dotto si portano sul 25-20. Il tecnico dell’Umana Reyer fa rifiatare Christmas (top scorer delle orogranata a metà gara con 10 punti) che esce tra gli applausi. Uscita lei è Bagnara a infilare la bomba del 28-20. Le orogranata salgono a più 10 con Ruzickova ma soprattutto con una difesa efficace e una veloce transizione (36-26 a 3’19” dall’intervallo). Ma a quel punto il punteggio si blocca e si va negli spogliatoi sul 36-28.
Un canetro e tripla di Caterina Dotto aprono il terzo quarto e portano il punteggio sul novo massimo vantaggio di 41-28. Ma proprio in queste due azioni Dotto si fa male ed è costretta ad uscire. Poi è una tripla di Fontenette a dilatare ulteriormente il vantaggio sul 46-30 e costringendo Umbertide al nuovo time out. Con due triple di fila di Milazzo Umbertide respira di nuovo (51-40 al 27′). Poi è di nuovo Simmons a ritrovare la sua vena realizzativa realizzando il gioco da tre punti del 55-45. Il 59-47 sul quale si conclude il terzo quarto lo firmano Christmas dalla lunetta e Dotto con un sontuoso palleggio, arresto e tiro nel cuore dell’area umbra.

Fontenette apre l’ultimo quarto con un canestro di pura classe per il 61-47. A 6’54” Caterina Dotto commette il suo quinto fallo ed è costretta a chiudere anzitempo la sua partita di generosità e sostanza. Ruzickova dalla lunetta fa 65-51 ma Umbertide non molla e risponde ancora con una Simmons mortifera dalla linea dei 6,75 (65-54 a a 5′ dalla fine). Le ospiti ritrovano fiducia quando anche Moroni trova la bomba ed il punteggio recita 65-57. La terza tripla di fila la insacca una scatenata Simmons per il 65-60. La palla beffa Moroni che per un pelo non realizza anche il -3. I tifosi ospiti ci credono, quelli di casa capiscono che il momento è delicato. Sul 65-60 a 2’39” dalla fine Liberalotto chiama time out. L’ennesimo tentativo di Simmons si stampa sul ferro, le risponde allora Carangelo che infila la bomba del 68-60 e poi va a prendere sfondamento. Poi è Ruzickova a mettere il canestro del 70-60 che chiude virtualmente i conti prima del 74-64 finale.

Parziali: 18-18; 36-28 59-47
Umana Reyer: Melchiori, Carangelo 9, Christmas 16, Pan, Bagnara 3, Sandri, Formica 7, Ruzickova 18, Dotto 12, Zecchin ne, Fontenette 9. All. Liberalotto

Pall. Umbertide: Tikvic 4, Cabrini 2, Dell’Olio, Moroni 3, Pertile 2, Milazzo 15, Simmons 26, Sarni, Fusco ne, Agunbiade 12. All. Serventi