Serie B / F - Viterbo torna in Serie A2

27.05.2019 07:31 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: LegaBasket Femminile
Serie B / F - Viterbo torna in Serie A2

Mai sconfitta fu più indolore per le Ants che, nonostante il 56-57 subito in casa da Ancona, festeggiano la promozione in serie A2 avendo amministrato in modo più che tranquillo il +19 conquistato nella sfida di andata.
Sulle tribune del PalaMalè c’è il pubblico delle grandi occasioni ma l’inizio di partita è piuttosto povero di canestri, tutto sommato normale considerando anche l’importanza della posta in palio. A sbloccare le padrone di casa ci pensa Pasquali con la prima tripla della sua partita e con un altro bel canestro dal campo che vale il +3 gialloblù (7-4). Ancona trova qualche buona conclusione da Bolognini ma è sempre Pasquali con la sua seconda tripla a spingere avanti le Ants (14-9), con l’unica pecca dei troppi palloni persi che impediscono di scavare un solco più significativo. Proprio sulla sirena di fine periodo è però il capitano Lorenza Spirito a segnare in penetrazione il canestro del +7 che fa scatenare il pubblico di casa. Il distacco diventa di nove punti in avvio di secondo periodo con i liberi di Recanati ma poi l’attacco viterbese si blocca e Ancona trova risorse dalla panchina con un’ispirata Nociaro che riporta le marchigiane sul -3 (20-17). La risposta di Viterbo non si fa attendere, Recanati giganteggia sotto i tabelloni e anche Boccalato si iscrive a referto, la difesa diventa impenetrabile e il punteggio premia l’allungo delle ragazze di casa che vanno al riposo con un parziale di +9 che significa +28 nel doppio confronto.
Sembra tutto facile per il gruppo guidato in panchina da Maria Chiara Scaramuccia ma il terzo periodo è tutto per le ospiti che, sospinte da Takrou e Bolognini e soprattutto dalle tante palle perse gialloblù, mettono la freccia con due liberi di Bolognini per il 37-39. Pochi minuti dopo è Pierdicchia a siglare il massimo vantaggio ospite sul 40-45 e serva la grande esperienza e il talento di Recanati con il gioco da tre punti che risolleva l’umore delle padrone di casa e le manda al riposo con soli due punti di distacco (43-45).
I minuti passano e la festa si avvicina perché Ancona, nonostante l’impegno, non ce la fa a staccare le Ants: a referto si iscrive anche Yordanova e il gioco da tre punti di Spirito porta di nuovo il quintetto di casa sul +4 (52-48). Gli ultimi minuti sono un lungo conto alla rovescia per la festa, vanno in campo anche le più giovani come Camilla Ricci che si fa notare per il grande impegno e Giulia Quaresima, autrice di un bel canestro. L’ultimo tiro libero di Nociaro serve solo per le statistiche e precede il tripudio del foltissimo pubblico gialloblù che può salutare il ritorno delle Ants nel secondo campionato nazionale.

Tuscia Basket Ants Viterbo – Basket Girls Ancona 56-57
Ants: Ricci, Bevolo 2, Gasbarri, Boccalato 7, Quaresima 2, Recanati 19, Pasquali 10, Spirito 11, Yordanova 4, Ndiaye 1. All. Maria Chiara Scaramuccia
Ancona: Pierdicchia 6, Nociaro 11, Marinelli 2, Ruggeri, Yusuf, El Haiti, Castellani 5, Palmieri, Bolognini 19, Takrou 10, Markova 4, Borghetti. All. Piccionne
Arbitri: Michele Meli e Luca Riccardi
Parziali: primo quarto 18-11, secondo quarto 35-26, terzo quarto 43-45