Per la Maddalena Vision infrasettimanale contro Bologna

08.12.2015 14:48 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 178 volte
Per la Maddalena Vision infrasettimanale contro Bologna

La Maddalena Vision torna a casa dopo la sconfitta di Brindisi, per ospitare l'ostica Progresso Bologna mercoledì (ore 17, PalaMangano) nel primo turno infrasettimanale della stagione.

La squadra allenata da Matteo Totta è cambiata in parte dall'ultimo precedente, quel successo per 74-52 nei quarti di finale di Coppa Italia di A3 che rappresenta un dolcissimo ricordo per la squadra palermitana, un'impresa fantastica che aveva stupito tantissimi appassionati e addetti ai lavori in quel di Costa Masnaga. Quel giorno c'erano giocatrici come Nanucci, Dall'Aglio, Occhipinti; non c'erano Mini e Tassinari, due delle novità emiliane; era tra il pubblico in attesa di giocare il suo quarto di finale Chiara Cadoni, top scorer e guida della Progresso, “rivale” affrontata più volte la scorsa stagione, quando militava con la Basket Girls Ancona. Il mondo, specie quello della palla a spicchi, è davvero piccolo, non è vero? La Cadoni torna da avversaria, un'ala da 12 punti e 11 rimbalzi di media, su cui fare davvero tanta attenzione.

Difficile dire se dopo la sconfitta all'overtime per 66-62 contro Brindisi alla Maddalena Vision faccia bene giocare subito, sull'onda di una prestazione che ha lasciato un po' d'amaro in bocca, oppure se il turno infrasettimanale arrivi in un momento complicato, con tre sconfitte di fila e diverse giocatrici non al top della condizione. Di certo c'è molta voglia di dimostrare di poter uscire da un momento negativo, una spirale senza uscita in cui la squadra sembra piombata da tre partite a questa parte. Per farcela palermitane al completo, probabile il ritorno anche di Bungaite dopo l'assenza della scorsa partita.

Palla a due del match alle 17 alzata da Dario Lombardo di Trapani e Sara Sciliberto di Messina.