Lavezzini torna da Battipaglia con una sconfitta all'overtime

14.12.2015 00:08 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 329 volte
Lavezzini torna da Battipaglia con una sconfitta all'overtime

È una domenica amara per il Lavezzini Basket Parma che esce sconfitto da Battipaglia con il risultato di 87 a 81, dopo un tempo supplementare, ma soprattutto dopo aver sfiorato la vittoria.

Il finale di gara è stato infatti molto movimentato con il Lavezzini avanti di uno (70-71) a 14 secondi dal termine, che non ha saputo chiudere l’incontro con un’occasione clamorosa capitata nelle mani di Ugoka, che non è riuscita a mettere a segno un contropiede che avrebbe chiuso definitivamente l’incontro a favore delle gialloblù. A questo punto ha realizzato un libero su due Treffers, la lunga di Battipaglia, e la partita è  proseguita con il tempo supplementare. Come se non bastasse in quell’azione Ugoka si è anche infortunata al ginocchio e non ha potuto giocare il tempo supplementare. Le sue condizioni sono da valutare, ma si spera che la nigeriana possa rimettersi presto, insieme a Spreafico (che oggi non ha giocato a causa della botta alla testa rimediata contro il Geas), dato che alle ragazze di Procaccini spetta un finale di 2015 molto impegnativo con le due partite casalinghe contro Schio e Cagliari.

È un vero peccato non aver portato a casa i due punti oggi, perché si era finalmente rivista la squadra che i tifosi avevano imparato a conoscere, dopo le ultime uscite non troppo convincenti.

Senza contare che questa vittoria avrebbe lanciato le ducali addirittura al quinto posto in classifica, viste le sconfitte di Umbertide e di San Martino. Invece con questo risultato il Lavezzini si ritrova in un gruppo con 8 squadre in 4 punti.

Miglior realizzatrice del match è stata Ugoka con 24 punti, a seguire Clark con 14 e Zara con 12. Il prossimo impegno del Lavezzini sarà eccezionalmente sabato 19 dicembre alle ore 20.30 al PalaCiti contro le campionesse d’Italia della Famila Wuber Schio.

Battipaglia-Lavezzini 87-81 (d1ts)

Battipaglia: Trimboli 3 (-, 1/3), Zanoguera 24 (8/17, 1/1), Tagliamento 16 (4/6, 2/7), Treffers 20 (7/11, 0/1), Gray 21 (7/13), Bonasia 3 (-, 1/2), Russo , Costa, Futo, Ramò (0/, 0/1), ne Orazzo. All.Riga.

Lavezzini: Zara 12 (4/11, 0/2), Clark 14 (3/10, 1/4), De Pretto 10 (5/9), Ugoka 24 (10/19), Brezinova 11 (5/9, 0/4), Marangoni 8 (1/1, 1/2), Meschi (-, 0/1), Giorgi 2 (1/4), ne Spreafico e Trevisan. All.Procaccini.

Arbitri: Moretti di Marsciano (Perugia), Vanzini di Milano, Chersicla di Oggiono (Lecco).

Parziali: 16-18, 42-34, 59-55, 71-71. Tiri liberi: Battipaglia 20/27, Lavezzini 17/25. Uscite per cinque falli: Brezinova al 36’34”, Ugoka al 42’20”, Marangoni al 44’13”. Spettatori: 500 circa.