La Maddalena Vision ospita Civitanova Marche

22.03.2016 21:54 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 253 volte
La Maddalena Vision ospita Civitanova Marche

Contro Civitanova Marche per tornare a crescere: dopo il passo falso di Bologna, la Maddalena Vision torna in campo, domani alle 15.15 al PalaMangano.

Infrasettimanale, dunque, l'ultima della stagione regolare. Si gioca perchè Pasqua è alle porte, ma la Serie A2 non si può fermare. Civitanova Marche all'andata vinse 63-47, un successo pesante che portò poi alla successiva rivoluzione in casa Maddalena Vision, con l'avvicendamento in panchina proprio a ridosso della pausa natalizia. Formazione in crescita quella marchigiana, specie dopo l'arrivo della straniera Tereza Vorlova, che arricchisce un organico già ricco di buone individualità come Perini, Manzini, Gomes: le quattro giocatrici mettono assieme oltre il 90% del fatturato offensivo della propria squadra (circa 57 punti sui 62 di media di Civitanova), l'asse play-pivot Perini-Vorlova oltre la metà dei punti (33.2). Un gruppo che ancora sogna i Playoff, incollato all'ottava posizione.

La Maddalena Vision non può permettersi di sbagliare: la sconfitta di undici punti contro Bologna ha fatto scivolare le palermitane al quinto posto in virtù della differenza canestri e, con un calendario più difficile, le speranze di riagganciare il fattore campo al primo turno si sono notevolmente ridotte. Palermo non è più padrona del proprio destino e bisogna vincerle tutte, confidando in almeno un passo falso delle emiliane per riacciuffare il quarto posto. Per la partita di domani organico al completo, in fase di recupero Tennenini, che contro Bologna ha svolto parte del riscaldamento pre-partita. Per il resto, tanta voglia di riscatto prima del break di dieci giorni in occasione delle festività.

Palla a due alle 15.15, in un giorno feriale, orario scelto allo scopo di favorire il rientro delle ospiti. Arbitri del match i siciliani Andrea Giacalone di Erice (TP) e Sara Sciliberto di Messina.